Torino, Sirigu vale almeno 4 punti in classifica. E l’aiuto arriva da… Berenguer!

Torino, Sirigu vale almeno 4 punti in classifica. E l’aiuto arriva da… Berenguer!

Focus on / Il portiere è spesso provvidenziale nel salvare il risultato dei granata

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Salvatore di nome e di fatto: lo abbiamo scritto spesso, sempre con cognizione, dell’estremo difensore dei granata e della Nazionale Salvatore Sirigu. Il portiere sardo si sta confermando sempre più elemento essenziale per i granata grazie alle sue uscite puntuali e la sua prontezza di riflessi, oltre alla naturale attitudine a parare i tiri dagli 11 metri.

PUNTI – Sempre sul pezzo, Sirigu ha anche contribuito a far rendere il massimo dai granata in alcune gare importanti; se volessimo quantificare in punti in classifica guadagnati le sue prestazioni tra i pali, essi sarebbero 4. Quest’anno è stato più di altre volte provvidenziale, in ordine cronologico, in Inter-Torino 2-2 del 26 agosto, dove nei minuti finali di recupero tolse dall’incrocio un siluro di Perisic, blindando il pareggio; in Torino-Fiorentina 1-1 del 27 ottobre, quando al 79′ compì un doppio -miracoloso- intervento prima su Mirallas e poi su Chiesa; ed in ultimo ieri in occasione del rigore di De Paul, respinto. Sirigu è un portiere che porta diversi punti a campionato, dunque, mentre limita al minimo le sbavature: non si segnalano errori decisivi da parte sua. Continuità ad alto livello che non teme concorrenza in Italia.

WhatsApp Image 2019-02-10 at 23.48.45

PARARIGORI – Come già raccontato ieri, il portiere nativo di Nuoro ha parato 5 degli ultimi 7 rigori che gli sono stati tirati in campionato. Tre nella scorsa edizione della Serie A (nella quale è risultato il miglior portiere in assoluto in questa categoria) e due nell’attuale campionato. Sirigu ha già negato la gioia del goal dal dischetto a Pulgar, Veretout, Luis Alberto, Quagliarella e, in ultimo, De Paul. Proprio a proposito del rigore parato al giocatore udinese, c’è da segnalare una piccola curiosità: mentre De Paul prendeva la rincorsa, Alex Berenguer – piazzato proprio dietro di lui – ha indicato a Sirigu la direzione giusta in cui tuffarsi. In quale misura sia “merito” dello spagnolo la neutralizzazione del rigore lo sanno solo i diretti protagonisti. In ogni caso, Sirigu – arrivato due anni fa a parametro zero e protagonista la scorsa estate di un rinnovo sino al 2022 – è l’angelo custode del Toro, e Mazzarri e compagni ne sono pienamente consapevoli.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 5 giorni fa

    Salvatore di nome e di fatto sta facendo una stagione eccezionale. Ricordiamocelo, qualora dovesse incappare, anche lui, in una giornata storta. Sono vietate le crocifissioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 6 giorni fa

    Giusto per sorridere un po’. Visto che il nostro portierone ha provveduto a “blindare” la porta, proporrei di chiamarlo d’ora in poi “Saldatore” Sirigu. Grandioso!!! Alé Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 6 giorni fa

    uomo di tanti fatti e pochissime chiacchiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14036712 - 6 giorni fa

    Salvatore Sirigu, il miglior portiere italiano attualmente ed uno dei migliori nella Storia Leggendaria del TORO! È in buona compagnia:Bacigalupo, Vieri e Castellini e pochissimi altri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Tarzan - 6 giorni fa

    Teniamocelo stretto, ma proprio stretto. Merita l’Europa, almeno quella piccola..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fincons.test-cambio - 6 giorni fa

    Portiere eccezionale. Nulla togliere al glorioso Toro, ma meriterebbe ben altre piazze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 6 giorni fa

    Adesso non esageriamo: il MERITO È TUTTO DI SIRIGU!!
    Che poi Berenguer, e come lui poteva essere qualunque altro compagno, abbia segnalato al portiere la parte da cui buttarsi, osservando da dietro le mosse dell’avversario.. Ebbene, sarà un caso, o più probabilmente una tattica studiata e provata in allenamento, magari anche una mossa astuta.
    Con ciò, tuttavia, non si può togliere l’intero merito della parata a Sirigu!
    Il PORTIERE, con BELOTTI e MORETTI, sono stati come sempre x me i migliori in campo, e non solo per l’abilità dimostrata nel loro mestiere!
    I tre hanno una voglia, una grinta, una determinazione, una disponibilità, una caparbietà, uno spirito di sacrificio, uno slancio che, sempre per me, incarnano il “VERO SPIRITO TORO”, quell’ANIMO GRANATA CHE, NELLA NOSTRA STORIA, HA DA SEMPRE CONTRADDISTINTO I NOSTRI MIGLIORI GIOCATORI.
    Un ESEMPIO per tutti i nostri giovani!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tifoso da Malta - 6 giorni fa

    Semplicimente bravo, serio e professionista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mimio - 6 giorni fa

    Grande portiere che meriterebbe ben altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabio.tesei6_13657766 - 6 giorni fa

    Grandissimo portiere molto decisivo, al contrario del suo allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. wendok - 6 giorni fa

    l’ unico vero campione insieme a nkulu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. rokko110768 - 6 giorni fa

    Sirigu, ovvero quando il portiere fa la differenza e fornisce punti alla squadra. Campione!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13793800 - 6 giorni fa

    Grande portiere!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy