Toro, una vittoria con il Cagliari per tenere alto il morale in vista del Bilbao

Toro, una vittoria con il Cagliari per tenere alto il morale in vista del Bilbao

Verso Torino-Cagliari / Granata chiamati a vincere ancora per continuare a far bene in campionato e presentarsi con il miglior umore possibile alla sfida europea con i baschi

Commenta per primo!

Oggi il Toro andrà in scena all’Olimpico contro il Cagliari, terz’ultima forza del nostro campionato.

UN IMPEGNO DA NON SOTTOVALUTARE, ASPETTANDO IL BILBAO – L’impegno è certamente alla portata degli uomini di Ventura che, in caso di vittoria, centrerebbero un traguardo, quello dei 5 successi consecutivi, che in Serie A manca dalla stagione 76-77. Una sfida delicata, insomma, una partita in cui sarà più che mai importante non essere soggetti a distrazioni. L’impegno odierno, inoltre, arriva pochi giorni prima dell’importante appuntamento europeo con l’Athletic Bilbao.

VINCERE PER PRESENTARSI NEI MIGLIORI DEI MODI IN EUROPA – L’attesa per la gara con i baschi si fa giorno dopo giorno sempre più insopportabile, ma è bene non sottovalutare quanto l’esito di tale sfida possa essere condizionato dal risultato finale dell’imminente match di campionato contro i sardi. Come detto poc’anzi, il Toro non può abbassare la guardia: il campionato è ancora lungo e cercare di strappare più punti possibili prima dei difficili confronti con Fiorentina e Napoli non sarebbe affatto una cattiva idea. Anzi, un’eventuale vittoria non permetterebbe solo ai granata di restare aggrappati al treno Europa League, ma garantirebbe anche a Glik e compagni di presentarsi all’importante scontro di giovedì con l’umore alle stelle e un’accresciuta sicurezza nei propri mezzi.

UNA SETTIMANA DI FUOCO, MA LA SQUADRA C’E’ – Altro aspetto da non sottovalutare è quello relativo al dispendio energie fisiche e mentali che il match odierno e la preparazione in vista della sfida con il Bilbao implicheranno. Una settimana non facile da gestire per Ventura, quindi, ma, a tal proposito, il tecnico genovese sa perfettamente di poter fare affidamento su una squadra ormai pienamente consapevole delle proprie potenzialità e della propria maturità.

Per tutti questi motivi, l’incontro in programma fra qualche ora con il Cagliari non è un appuntamento importante, bensì fondamentale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy