Toro, un’amichevole per divertirsi e far divertire

Toro, un’amichevole per divertirsi e far divertire

In programma / Il match di oggi sarà anche un buon banco di prova per Aramu e Gustafson per mettersi in mostra e cercare di scalare le gerarchie

Oggi, alle ore 15, si terrà alla Sisport l’amichevole Torino-Bra. La squadra di Mihajlovic dovrà sfruttare l’occasione per cercare di tenere alta la concentrazione e ritrovare ritmo in vista della prossima gara di campionato, il 20 Novembre contro il Crotone. La partita contro la squadra dilettantistica della provincia di Cuneo potrà risultare in particolar modo decisiva per coloro che hanno giocato quest’anno solo pochi scampoli di gara.

ARAMU E GUSTAFSON SOTTO OSSERVAZIONE – I due “indiziati speciali” a cui, con ogni probabilità,  saranno riservate particolari attenzioni dal tecnico granata potrebbero proprio essere loro. La partita di oggi sarà per loro, nonostante le netta differenza di categoria tra le due compagini, una buona occasione per mettersi in luce e dimostrare di meritare maggiore spazio. Lo svedese classe ’95 non ha ancora esordito in A con la maglia granata e aspetta il suo momento dopo due buone prestazioni con la maglia della primavera. Aramu, invece, ha giocato la sua prima da titolare lo scorso 21 Settembre contro il Pescara in un match molto complicato per i granata che avevano l’infermeria piena. I ragazzi, entrambi nati nel 1995, dovranno dunque cercare di sfruttare al meglio la chance di oggi per dimostrare di meritare un posto più alto nelle gerarchie del tecnico del Toro.

Quella di oggi sarà anche un’occasione per i tifosi granata per vedere i loro beniamini e fare sentire il solito affetto alla squadra. Ore 15, Torino-Bra, la palla passa a loro.

Nicolò Muggianu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy