Toro, Ventura: ”Dobbiamo fare la partita”

Toro, Ventura: ”Dobbiamo fare la partita”

Eccoci arrivati alla consueta conferenza stampa della vigilia. Giampiero Ventura presenterà Sampdoria-Torino. Una gara fondamentale per i granata chiamati alla prova d’orgoglio dopo la sconfitta…
  @ManoloChirico
Commenta per primo!
Eccoci arrivati alla consueta conferenza stampa della vigilia. Giampiero Ventura presenterà Sampdoria-Torino. Una gara fondamentale per i granata chiamati alla prova d’orgoglio dopo la sconfitta nel derby la scorsa settimana. Ma dall’altra parte i  si troveranno una Sampdoria bisognosa di punti. I blucerchiati hanno infatti raccimolato solamente due punti e l’appuntamento di domani potrebbe rappresentare l’ultima possibilità per il tecnico Delio Rossi, la cui panchina inizia a scricchiolare. Ventura quindi non dovrà incappare nell’errore di sottovalutare l’avversario.

GLI AVVERSARI- Su come si presenterà tatticamente la Sampdoria il tecnico non si sbilancia: “Il cambio modulo  centra poco. Con noi in tanti cambiano modulo. Vedremo. Potremmo giocare con due punte secce o due più Sansone. Vedremo. Noi dobbiamo fare la nostra partita, avere riferimenti tattici è sempre meglio”.

INFORTUNATI – Ventura tocca anche la situazione infortuni. “Stanno tutti bene tranne Larrondo e Rodriguez. La pausa? Non credo sia tempo di fare turnover. Detto questo abbiamo tanti giocatori pronti ad entrare”.

MENTALITA’ – D’obbligo anche il suo pensiero sulle scelte tattiche effettuate la scorsa settimana : “Nel derby dentro Masiello e non Pasquale? L’inserimento del terzino era dovuto agli infortuni di Bovo e Rodriguez”.

PASQUALE – In molti attendono il momento del nuovo acquisto che non ha ancora avuto spazio. “Arriverà il suo momento si sta calando nella parte. Servirà del tempo”.

MODULO – Ventura risponde anche a chi gli parla di problemi di modulo. “Se pensiamo al derby il modo speculare ci ha messo in difficoltà, nelle altre occasioni no. Questo vuol dire che al di là del modulo, contano anche gli individui”. 

UMORE – “La classifica virtuale, quella senza torti, ci dice che passiamo. Certo siamo soddisfatti di quanto fatto, ma bisogna migliorare ancora e lavorare sugli errori”.

SAMPDORIA ULTIMA SPIAGGIA – Ventura è conscio che per la Samp la gara di domani è l’ultima spiaggia. “E’una partita delicata. oggi a Bogliasco ci sarà mezza città a caricare i giocatori e per noi non sarà semplice, ma tutto questo fa parte del calcio. Sapevamo di affrontare situazioni simili, molto dipenderà dalle nostre motivazioni, serve l’approccio giusto”.

Diretta terminata

Dal nostro inviato Manolo Chirico

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy