Toro, vincere ad Udine per continuare a sognare

Toro, vincere ad Udine per continuare a sognare

Verso Udinese-Torino / Si va al Friuli con la consapevolezza di essere temuti e rispettati

L’euforia per l’impresa di Bilbao è ormai passata da un po’ e la vittoria sul Napoli ne è la dimostrazione, ora però bisogna lasciarsi alle spalle anche questo ennesimo successo perché non è ancora stato costruito nulla, ma si è solo all’inizio di una nuova pagina di storia. Per continuare a scriverla bisogna rimanere sempre concentrati e cercare di migliorarsi di partita in partita.

TESTA SOLO ALL’UDINESE – Ora infatti l’unico pensiero dev’essere alla prossima sfida di campionato e l’obiettivo per continuare a sognare e mantenere l’imbattibilità è uno solo, vincere. Di fronte i ragazzi si troveranno un’ Udinese in piena difficoltà e reduce da tre sconfitte consecutive. Non devono però sottovalutare l’insidioso avversario, che nonostante il periodo non esaltante ha mostrato sempre un ottimo calcio ed è riuscita a fermare la capolista in casa.

IL TORO NON TEME NESSUNO – Il doppio confronto con l’Athletic ha dimostrato che il Toro non teme niente e nessuno, ma la cosa che ha davvero sancito una volta per tutte la forza di questo gruppo è  stata la vittoria sul Napoli dopo l’estenuante gara in Spagna. Ora tutti sanno chi è il Torino e i granata andranno a Udine non solo da favoriti, ma anche da avversari temuti e rispettati. Mancava da tanto tempo questa sensazione tra i torinesi e i ragazzi dovranno fare di tutto per far sì che questo timore e questo rispetto rimangano il più a lungo possibile.

La consapevolezza di fare bene ed essere i più forti c’è, quella di vincere pure, ora tocca solo ai giocatori continuare a far divertire ed emozionare come han sempre fatto. La strada è ancora lunga e piena di insidie e la prima passa proprio dal Friuli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy