Tra i benefici del modulo e una crescita continua: Baselli è leader del Toro

Tra i benefici del modulo e una crescita continua: Baselli è leader del Toro

Focus on / Il centrocampista, dopo il flop nel derby, sta riemergendo: la sua qualità è fondamentale per i granata, ed ora gli inserimenti…

4 commenti

Non è stato un avvio di campionato semplice a livello personale: prima l’infortunio, poi il cartellino rosso nella stracittadina e più in generale l’adattamento nel 4-2-3-1 che di certo non lo faceva sfigurare – viste le indiscusse qualità – ma d’altra parte lo costringeva ad un sacrificio eccessivo relegandolo in un ruolo per lui poco calzante. Al di là delle disposizioni tattiche, ad ogni modo, dal ritorno in campo Daniele Baselli ha ricominciato quel percorso di crescita che aveva interrotto e sta lentamente riemergendo dopo lo sfortunato episodio del derby della Mole.

Già nelle ultime uscite il centrocampista aveva ritrovato solidità e qualità, ma il suo apporto è emerso in particolare nella sfida contro il Cagliari, che la mezzala ha giocato in crescendo: primo tempo più contratto, ripresa di personalità e determinazione. Nonostante la grande occasione sotto porta sprecata sul finire dell’incontro, Baselli è tornato a prendersi la mediana granata ed è ormai a tutti gli effetti uno dei leader tecnici – e non soltanto – di questo Torino: la sua qualità è al momento imprescindibile per i compagni e per lo stesso Mihajlovic, che con il ritorno al 4-3-3 può oltretutto sfruttare un’ulteriore arma di assoluto spessore.

Pur come detto adattandosi bene alla mediana a due, non è un mistero che Baselli riesca ad esprimersi al meglio se schierato in un centrocampo a tre: il giocatore beneficia quindi enormemente del ritorno al modulo passato. E le ragioni sono presto spiegate: non soltanto il minore affanno per i giocatori in mediana, ma anche il fatto che una pedina con le sue qualità deve poter giocare più vicino alla porta. E questa disposizione tattica gli permette di sganciarsi con maggiore facilità e continuità per andare ad inserirsi negli spazi e, in questo modo, creare superiorità numerica e mettere in difficoltà le retroguardie avversarie. Insomma, una mina vagante della quale i granata necessitano. Il Toro si gode il ‘nuovo’ indispensabile leader tecnico, Daniele Baselli.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 3 settimane fa

    Baselli bravo ma ancora un po’ leggero fisicamente, la copertura della difesa è ancora scarsa.
    Con Baselli-Rincon-Obi (Acquah) la mediano è forte, ma nelle partite dove serve più interdizione e corsa vedrei bene Obi-Rincon-Acquah.
    A gennaio servono due centrocampisti, perché Valdifiori e Gustaffson non sono riserve credibili. Si potrebbe provare Berenguer come centrocampista di sinistra, eventualmente anche in una linea a 4.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torotranquillo - 3 settimane fa

    Vogliamo un articolo di peana, lode e esaltazione di OBI!!!! il nuovo campione del Toro. Obi deve essere inamovibile con Baselli e Rincon e Acquah pronto a rilevarlo al primo infortunio muscolare. Sempre che non sia infortunato anche lui. Toronews, scrivi un articolo su Obi la sua biografia, quanti infortuni ha avuto, e quanti goal fa a dispetto dei pochi minuti che gioca. Grande Obi! (ognuno ha l’idolo che si merita). Scherzi a parte: Obi titolare fisso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Filadelfia - 3 settimane fa

    Se penso che nel calciomercato di gennaio 2017 poteva andare alla Roma trasecolo. Fin dal suo arrivo si capiva che aveva qualità importanti. Io sono sempre stato categorico sulla incedibilità di Baselli. Brava la società a blindarlo con prolungamento ed adeguamento contrattuale. I talenti devono essere trattenuti per poter alzare l’asticella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 3 settimane fa

    Baselli rincon acquah/obi se in forma, fanno una bella mediana. L’anno scorso anche con mediana a tre i secondi tempi non li reggevamo, con loro ci dovrebbe essere qualità e quantità

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy