Udinese-Torino 1-1, Velazquez: “Toro forte, ma il pareggio è giusto”

Udinese-Torino 1-1, Velazquez: “Toro forte, ma il pareggio è giusto”

Il tecnico spagnolo commenta così la sfida della Dacia Arena

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine di Udinese-Torino, prende la parole il tecnico dei friulani Velazquez: “Il risultato è giusto, la partita è stata equilibrata. E’arrivata qua una squadra molto forte, che ha giocatori della Nazionale come Belotti e Zaza. Nel finale della partita potevamo anche vincere. Noi vogliamo essere una squadra equilibrata ma che guarda la porta avversaria. L’obiettivo è sempre vincere ma tenendo la formazione sempre equilibrata. Sono contento che nei minuti finali ci sia stata un’occasione limpida per noi. Questa è la strada giusta. La prestazione di oggi è buona, adesso la testa va alla prossima partita contro il Chievo. Giocare con due attaccanti? Contro il Parma abbiamo giocato con due punte ma questo si può applicare in determinate situazioni. Non sempre. L’obiettivo è che la formazione sia sempre equilibrata. La prima cosa è il gruppo, deve sempre venire prima di tutto. Io sono molto soddisfatto di tutti, non solo per la partita ma anche per il lavoro effettuato durante la settimana”.

“Ottimo il lavoro senza palla, abbiamo giocato con cuore. Con la palla abbiamo fatto bene prima del nostro gol, avevamo anche altre due occasioni per andare a segno. Il nostro obiettivo non è sempre lavorare senza palla, anzi vogliamo provare la prima pressione in campo avversario ma se la squadra non è in condizione di effettuare la prima pressione io preferisco che si stia nel blocco medio. Il risultato arrivato oggi credo sia positivo, sempre vogliamo fare meglio, vogliamo vincere ma penso che un punto oggi sia giusto”.

Udinese-Torino 1-1, Mazzarri: “Stradominato su un campo di patate”

Sulla prestazione della sua difesa – che ha neutralizzato Belotti e Zaza – l’allenatore si esprime così: “I centrali stanno migliorando, ma credo che tutta la linea dei quattro difensori abbia fatto una bellissima partita. Sia in situazione laterale che in situazione centrale, abbiamo fatto molto bene e credo sia importante”.

Sulla VAR lo spagnolo si esprime così: “Il calcio si deve adattare al mondo attuale. La nuova tecnologia non si deve imporre in cima al calcio ma se lo aiuta credo che possa andare bene. Il mio giudizio sul VAR è positivo, credo che stia aiutando il calcio”. 

Infine il tecnico chiosa con una battuta su Lasagna: “La sua posizione ideale è punta, e credo che con a fianco un altro attaccante possa fare meglio. Ma la prima cosa è la squadra e i suoi equilibri, quindi anche Lasagna si deve adattare all’economia del gioco”.

Leggi anche: 

Udinese-Torino 1-1, Meite: “Gol Udinese, c’era fallo su di me. Siamo nervosi”

Udinese-Torino 1-1, Baselli: “Mancato solo il gol. Il gol annullato ci ha penalizzati”

Udinese-Torino 1-1, Petrachi attacca Valeri: “Gol annullato? Rido per non piangere”

Le pagelle di Udinese-Torino 1-1, Meitè chapeau. Soriano e Baselli: serve di più

Udinese-Torino 1-1, il lampo di Meitè porta solo un punto. Ma è rabbia Toro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy