Udinese-Torino: Boyè contro De Paul, giovani argentini a caccia di gol

Udinese-Torino: Boyè contro De Paul, giovani argentini a caccia di gol

Testa a Testa / I due giocatori si troveranno l’uno contro l’altro, tentando di lasciare il segno nel match per trovare delle conferme

Il Torino sta per affrontare l’Udinese, in quella che sarà l’undicesima sfida di campionato della stagione 2016/2017: a sfidarsi, oltre alle due squadre in generale, ci saranno anche due giocatori argentini, che scalpitano per mettere in mostra il proprio talento e guadagnarsi un posto di importanza rilevante nella propria formazione. Si parla di Lucas Boyè e Rodrigo De Paul: il primo nato a Sangregorio, l’altro a Sarandi, sono due giocatori per certi versi molto simili. Entrambi sono arrivati quest’anno in Serie A, e cercano ancora di ambientarsi al meglio.

PRESTAZIONI – Mettendo a confronto le prestazioni e i numeri di questi due giocatori si può notare come stiano vivendo un momento assolutamente molto simile: Lucas Boyè ha totalizzato nove presenze in questa prima fase del campionato, mentre De Paul è arrivato fino a 10, scendendo in campo in ogni match per almeno mezz’ora. Entrambi si sono resi protagonisti in zona gol, in particolare con gli assist: il giocatore dell’Udinese ne ha messi in campo due, nelle sue partite, mentre il granata soltanto uno – nel match contro il Bologna, terminato 5-1 per il Torino.

Udinese Calcio v Empoli FC - Serie A

GOL – Entrambi sono alla ricerca del loro primo gol in questa massima serie italiana, che ha apprezzato la loro classe, la loro voglia di fare e e le loro potenzialità, ma adesso occorre sbloccarsi. Trovare la via della rete vorrebbe dire diventare a tutti gli effetti un giocatori quasi fondamentale per la squadra, soprattutto se i gol dovessero essere costanti e accompagnati da prestazioni all’altezza. Una delle migliori occasioni ce l’avranno entrambi alla Dacia Arena, dove potrebbero scoprirsi decisivi per la propria formazione.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. VecchiaQuercia52 - 1 mese fa

    Abbiamo fatto bene a prendere Boyè invece di De Paul. Abbiamo pagato il giusto per un giovane di PROSPETTIVA, più giovane di de Paul, che ha già fatto cilecca nel Valencia che lo aveva strapagato.

    Ho visto giocare entrambi e Boyè è superiore.

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy