Udinese-Torino, Darmian e Widmer: le frecce che possono rompere gli equilibri del match

Udinese-Torino, Darmian e Widmer: le frecce che possono rompere gli equilibri del match

Verso Udinese-Torino / Con le loro progressioni e i loro assist, il granata e lo svizzero daranno vita ad un interessante duello lungo la corsia laterale

Commenta per primo!

Il confronto tra Udinese e Torino presenta una sfida tra due giocatori che sulla corsia laterale possono fare la differenza. Stiamo alludendo allo svizzero Silvan Widmer, esterno destro della compagine friulana, e all’eroe del San Mamès Matteo Darmian

QUI WIDMER – Giunto ad Udine due estati fa, lo svizzero classe ’93 è sicuramente una delle note più liete dell’altalenante stagione degli uomini di Stramaccioni. Con 2 gol, 3 assist, tanta corsa e qualità lungo la fascia destra, Widmer è ormai un elemento imprescindibile per i bianconeri. Nell’attuale stagione, il ventunenne ha già collezionato 24 gettoni tra campionato e Coppa Italia. La sua ultima rete, realizzata in occasione della vittoria di Empoli del 26 gennaio scorso, l’ultimo successo dell’Udinese nel torneo nazionale, è un tiro-cross che nasconde un mix di caparbietà, fortuna e furbizia. Un talento da tenere sott’occhio, insomma, un giocatore a cui difficilmente Stramaccioni tende a rinunciare e che, al di là delle sue ottime doti offensive, si fa apprezzare anche in fase difensiva. Lungo la sua corsia, a tal proposito, se la dovrà vedere con un certo Matteo Darmian

QUI DARMIAN – Con la splendida rete messa a segno al San Mames, il numero 36 granata è prepotentemente entrato nella storia del Toro. Alla sua quarta stagione sotto la Mole, Darmian sembra essere ormai diventato un giocatore maturo sotto tutti i punti di vista. Classe, personalità, disciplina tattica, assist (3 tra campionato ed Europa League) e 3 reti di pregevole fattura hanno caratterizzato le prestazioni nell’attuale annata del talento cresciuto nelle giovanili del Milan. In occasione della trasferta di Udine, l’esterno del Toro e della Nazionale sarà molto probabilmente impiegato come esterno sinistro di centrocampo, posizione che lo metterà di fronte al sopracitato bianconero Widmer

Si prospetta quindi un confronto molto avvincente tra i due esterni delle rispettive formazioni, un duello tutto corsa e qualità in cui avrà la meglio chi dei due dimostrerà più personalità e caparbietà. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy