Udinese-Torino: due periodi di forma agli antipodi, con lo Zenit sullo sfondo per i granata

Udinese-Torino: due periodi di forma agli antipodi, con lo Zenit sullo sfondo per i granata

Verso Udinese-Torino / Completamente diverso il trend di risultati delle due compagini, ma gli uomini di Ventura potrebbero essere distratti dal successivo impegno europeo

Commenta per primo!

Udinese-Torino, match valido per la 26°giornata di campionato, sarà una partita molto interessante.

DUE CAMMINI MOLTO DIVERSI – Il confronto, infatti, presenta due formazioni che stanno vivendo un periodo di forma agli antipodi: l’Udinese, reduce da 3 sconfitte consecutive e inchiodata a 28 punti in classifica da più di un mese, e il Toro, primo nella classifica dell’anno solare e forte dei prestigiosi successi ottenuti contro Athletic Bilbao e Napoli.

PARTITA INSIDIOSA – Che la sfida nasconda comunque numerose insidie è indubbio: i recenti risultati danno ragione ai granata, ma non rappresentano assolutamente una motivazione valida per abbassare la guardia contro Di Natale e soci. Gli uomini di Ventura, infatti, affronteranno un avversario, l’Udinese, pronto a dare battaglia per tutti i 90′ minuti e a tornare ad una vittoria che manca dal 26 gennaio.

UN’ALTRA PROVA DI MATURITA’, POI LO ZENIT – Un altro aspetto che potrebbe incidere sull’andamento del match è legato al successivo impegno dei granata in Europa League contro lo Zenit. A tal proposito, al Friuli sarà importante non farsi distrarre eccessivamente dalla sfida in programma qualche giorno dopo in Russia. Certo, il compito non sarà facile, esattamente come non sarà semplice per Ventura centellinare al meglio le energie dei suoi uomini, ma la sensazione è che questo Toro, ormai, possieda una maturità e una sicurezza nei propri mezzi tali da poter superare qualsiasi ostacolo, compresa un’agguerrita Udinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy