Udinese-Torino, i precedenti: negli ultimi quattro anni molto equilibrio

Udinese-Torino, i precedenti: negli ultimi quattro anni molto equilibrio

Verso il match / Le due squadre si sono scontrate 31 volte ad Udine: solo 5 le vittorie del Toro

Torino ed Udinese andranno a sfidarsi in casa bianconera per la partita numero 32 ad Udine: la partita sarà molto importante dal punto di vista del campionato, dato che la squadra di Delneri arrivano da un buon momento, in cui hanno conquistato due vittorie consecutive tornando in alto in classifica. Al contrario, il Torino sta cercando di ritrovare la sua dimensione, dopo aver perso un po’ la bussola e aver conquistato un punto nelle ultime due partite. I precedenti nello stadio dell’Udinese non sorridono particolarmente alla squadra granata che, in 31 match, ha colto la vittoria solo per 5 volte, pareggiando 12 match e perdendone 14. Tuttavia, negli ultimi anni, la tendenza è cambiata in parte.

L’anno scorso, nella sfida alla Dacia Arena infatti, i granata sono usciti vincitori in modo trionfale, sconfiggendo gli avversari con un roboante punteggio di 1-5: in quel match furono protagonisti i due attaccanti del Torino Josef Martinez e Andrea Belotti, che segnarono insieme gol, con il venezuelano autore di una doppietta. Negli ultimi quattro anni, il Torino ha colto i tre punti 2 volte (su quattro partite), ma perdendo gli altri due confronti. L’altra vittoria risale al campionato 2013-2014, quando i granata sbancarono il Friuli con le reti di Immobile e Farnerud; prima di allora, i granata non vincevano al Friuli addirittura dal 7 ottobre 1984 (0-1, rete di Aldo Serena).

Nella storia delle sfide tra Udinese e Torino in casa bianconera, i giocatori friulani hanno messo a segno in totale 44 gol, mentre il Toro poco più della metà, con 28 reti totali realizzate.

Perciò, la sfida di domani sarà storicamente complicata, perché il campo dell’Udinese è uno dei più difficili del campionato italiano, sul quale il Torino ha sempre fatto fatica: gli uomini di Mihajlovic dovranno essere bravi ad andare contro i pronostici e scendere in campo in modo spregiudicato, interpretando la partita come l’hanno preparata in settimana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy