Udinese-Torino, nonostante la vittoria le palle inattive restano un problema

Udinese-Torino, nonostante la vittoria le palle inattive restano un problema

Analisi post-partita/ Il Toro ritorna al gol da calcio piazzato ma comunque il gol di Felipe è stata una mancanza della difesa granata su una palla inattiva.

4 commenti

Vittoria entusiasmante quella di ieri per i granata, il Torino è riuscito a portare a casa tre punti giocando un gran calcio e segnando cinque gol contro l’Udinese. I problemi per i granata in fase difensiva però non sono mancati in occasione del gol del momentaneo 1-2 dei bianconeri siglato da Felipe che aveva riaperto uno squarcio di speranze alla squadra friulana.

Il Toro, infatti, ha subito nuovamente gol sugli sviluppi di una palla inattiva: dopo un corner battuto lungo, Belotti respinge la palla via di testa in  fretta e furia e termina in rimessa laterale, la rimessa viene battuta velocemente verso Bruno Fernandes che crossa in mezzo e Felipe, lasciato solo, ci arriva di testa e trafigge Padelli.

La difesa granata ha mostrato nuovamente poca capacità di gestire le palle inattive, sintomo di un’organizzazione sbagliata che il reparto arretrato ha dimostrato in troppe occasioni questa stagione. Non dimenticando che Felipe, sul cross di Bruno Fernandes, era da solo in  area non marcato a uomo e per lui è stato un gioco da ragazzi la ribattuta a rete. Molte volte il Toro ha lasciato da soli in area attaccanti della squadra avversaria permettendo ad essi di siglare molti gol ed uno dei problemi principali in questa stagione  della squadra di Ventura sembra proprio essere stato questo.

Nonostante il gol subito, bisogna anche rimarcare che il club piemontese è ritornato a segnare su palla inattiva. Infatti sugli sviluppi di un corner Jansson ha siglato il primo gol della partita, trasformando da punto debole, per i granata, a punto di forza questa occasione su calcio d’angolo, una delle poche volte per il Torino questa stagione al contrario dell’anno scorso in cui Glik e compagni erano soliti a siglare gol da corner o da punizione.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. michelebrillada@gmail.com - 2 anni fa

    le palle inattive saranno un problema perenne finchè ci sarà padelli in mezzo ai pali poichè non solo non ha piazzamento e non esce mai a tempo ,ma non vede la zona scoperta e quindi non aiuta la difesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabrizio - 2 anni fa

    con la bella statuina padella e’ ovvio che si hanno problemi nelle palle da fermo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. moulinsk_937 - 2 anni fa

    Mi aspettavo che il Toro facesse una bella partita ad Udine e sono ben contento che sia andata così. Delle qualità ci sono: questa squadra riesce a mettere assieme dei bei contropiedi veloci e, stavolta, ha persino fatto un gol di testa. Però in campo ci vanno anche gli altri e non sempre ti permettono di giocare come ti piace e come sai. Soprattutto in casa si è visto questo: la squadra sembra non avere gli schemi (o magari gli uomini) per giocare efficacemente in un altro modo quando il suo modo preferito di giocare non funziona. Potrebbe essere tutta lì la differenza tra un campionato in cui ti salvi ed uno in cui ti diverti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Oramai non fa più notizia… Qualcuno ha dato la colpa hai difensori deconcentrati (ieri senza Glik, Maksimovic)qualcuno al portiere (io) che non esce mai, qualcuno agli schemi, boh?
    Comunque penso e spero che il prossimo anno si pone rimedio a questo grosso inconveniente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy