Un’Atalanta affamata di punti che vuole colpire il Toro

Un’Atalanta affamata di punti che vuole colpire il Toro

Verso Atalanta – Torino / Nerazzurri con qualche problema in avanti ma ugualmente pericolosi

Commenta per primo!

Sarà un’Atalanta con qualche problema in attacco quella che affronterà il Torino sabato, alla vigilia di Pasqua, all’Atleti Azzurri d’Italia, ma si tratterà comunque di una squadra temibile e, soprattutto, affamata di punti.

BISOGNO DI PUNTI – I nerazzurri infatti sono apparsi rigenerati dalla cura Reja (subentrato all’ex granata Colantuono in panchina) e hanno un grande bisogno di vincere per mettersi al riparo nella lotta salvezza.

L’ATTACCO – L’ex tecnico della Lazio, tuttavia, dovrà fare a meno in avanti di due pedine fondamentali come Gomez e German Denis, squalificati, ma il potenziale offensivo a sua disposizione resta notevole.
Le due punte infatti dovrebbero essere Pinilla (obiettivo di mercato granata nella finestra di gennaio) e Rolando Bianchi, il grande ex dell’incontro, uno sicuramente da tenere d’occhio perché, nonostante le ultime due stagioni in chiaroscuro tra Bologna e Bergamo, è capace di metterla dentro in qualsiasi momento.

ALTRI RISCHI PER IL TORO – Alle loro spalle dovrebbe agire un folletto come Maxi Moralez, tecnico e veloce, la cui rapidità e la cui abilità ad inserirsi negli spazi potrebbero mettere in difficoltà i centrali granata.
Ma i rischi, per il Toro, non finiscono qui, in quanto sulla linea mediana, oltre a cercare di imbrigliare il gioco di Ventura, i bergamaschi hanno anche le risorse per colpire, con tiratori dalla distanza come Luca Cigarini e il cileno Carmona, e con le scorribande sulla fascia destra di un prospetto interessante come Zappacosta, che potrebbe ingaggiare un bel duello con Darmian.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy