Un pareggio onesto, con gol fantasma

Un pareggio onesto, con gol fantasma

Oggi all’Olimpico si incontrano due squadre che sono a pari punti, esattamente come all’andata, quando entrambe erano a quota 21, reduci da sconfitte di misura (1-2 con la Roma per i granata) e pesanti (4-1 a Genova con la Sampdoria). Allo stesso modo entrambe le formazioni si sono vendicate nel ritorno. E’ un incontro ricco di ex, cresciuti dopo il mercato di riparazione. A Galante, Grandoni e Lucarelli e Kuffour (che fece parte…

Oggi all’Olimpico si incontrano due squadre che sono a pari punti, esattamente come all’andata, quando entrambe erano a quota 21, reduci da sconfitte di misura (1-2 con la Roma per i granata) e pesanti (4-1 a Genova con la Sampdoria). Allo stesso modo entrambe le formazioni si sono vendicate nel ritorno. E’ un incontro ricco di ex, cresciuti dopo il mercato di riparazione. A Galante, Grandoni e Lucarelli e Kuffour (che fece parte delle giovanili granata) si è aggiunto Stefano Fiore, oggetto misterioso in casacca granata, buon giocatore in riva al Tirreno. A Lazetic e De Ascentis tra i granata si è aggiunto Francesco Coco. La partita dell’andata fu caratterizzata da un dominio granata nel primo tempo, interrotto da un gol non gol di Lucarelli che si rifece nella ripresa pareggiando la prima e unica rete di Cioffi, dopo che Rosina aveva sfiorato più volte il raddoppio.
CRONACA:
al 23′ con Gabriele Cioffi che svetta con i suoi 1,96 di altezza e insacca di testa alle spalle di Amelia.
Al 27′ giallo nella porta di Abbiati: Lucarelli tira e il portiere granata para sulla linea, dubbio se la palla sia entrata o meno, il guardalinee opta per il non gol.
Alla mezzora la gara si scalda e le due squadre, dopo il vantaggio granata, si affrontano con maggior grinta. Traversa di Comotto al 34′, grande coordinamento da parte del difensore granata.
Al 36′ si supera Abbiati con una parata strepitosa su Filippini, il portiere salva il vantaggio dei suoi.
SECONDO TEMPO:
Al 13′ Lucarelli sbaglia un gol clamoroso, Livorno vicino al pareggio.
Al 16′ Lucarelli non perdona e infila Abbiati. I padroni di casa trovano il pareggio.
Al 32′ altra svolta del match: Toro in dieci per l’espulsione di Barone, rosso per aver subito la seconda ammonizione.

Alla fine i migliori in campo per il Toro risultarono

ABBIATI: strepitoso ancora una volta sul colpo di testa di Lucarelli che toglie dalla porta, poi si ripete con un colpo di reni al 36 pt su Filippini, uscendo bene su Morrone al 38 pt. Incolpevole sul gol di Lucarelli è una certezza 7

ROSINA: il secondo pallone che tocca è un palo pieno colto su punizione al 2 pt. Nel primo tempo è spesso impreciso nei passaggi e non velocizza l’azione tenendo troppo palla salvo non essere capito quando prova a farlo. Comincia la ripresa con una fuga di 30 metri, poi un pallonetto suntuoso esce di un soffio. All’11 st va vicino al raddoppio poi sparisce fino al cambio 6,5

Tabellino:
Marcatori: 23′ Cioffi (Torino), 16′ st Lucarelli (Livorno)

LIVORNO (4-3-2-1): Amelia; Grandoni, Kuffour, Knezevic, Pasquale; Filippini, Morrone, Passoni, Vigiani; Paulinho (Danilevicius), Lucarelli. All. Daniele Arrigoni

TORINO (3-4-2-1): Abbiati – Di Loreto, Cioffi, Brevi – Comotto, Ardito, Barone, Balestri – Rosina (Gallo), Lazetic (Fiore)- Stellone (Muzzi). All. Alberto Zaccheroni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy