Under 21: con la Tunisia Parigini ed Edera ora cercano il gol

Under 21: con la Tunisia Parigini ed Edera ora cercano il gol

Nazionali / Altro test verso l’Europeo 2019: Vittorio verso la conferma da titolare, Simone cerca una chance

di Redazione Toro News

Torna in campo l’Italia Under 21, che oggi alle 18.30 affronta in amichevole la Tunisia allo stadio Romeo Menti di Vicenza. Un altro test importante verso l’Europeo del 2019, l’appuntamento clou della stagione del prossimo giugno. Il gruppo di Gigi Di Biagio arriva da una sconfitta bruciante contro il Belgio, in cui si era vista una Nazionale capace di produrre gioco e occasioni, ma alla quale è mancato il gol. Contro gli africani è l’occasione giusta per ritrovare anche il risultato. E lo stadio vicentino porta bene agli azzurrini: l’Italia under 21 è imbattuta nella storia (il bilancio è di 4 vittorie e un pareggio).

LA PRESENTAZIONE – Il ct ha presentato così la sfida: “Dobbiamo migliorare in alcune cose a partire dalla precisione sotto porta negli ultimi 20 metri. In questo momento stanno mancando i risultati, per il resto i ragazzi stanno provando a fare quello che ho chiesto a loro. Sono sicuro che giocando in questa maniera ci toglieremo delle soddisfazioni”. Ancora Di Biagio, sulla partita di oggi: “La Tunisia è la classica squadra africana – ha sottolineato Di Biagio – che fa del dinamismo e della forza fisica le armi migliori: mi aspetto un’avversaria scorbutica da affrontare e con diversi giocatori con i piedi buoni, che sanno giocare al calcio. Penso che ci saranno 3-4 cambi rispetto alla gara con il Belgio, ma deciderò la formazione poche ore prima del match, anche per capire le condizioni dei miei giocatori, soprattutto quelli che hanno giocato di più ad Udine. Oltre al bel gioco, vogliamo anche il successo».

VETRINA IMPORTANTE – I due alfieri granata, Vittorio Parigini e Simone Edera, vogliono essere protagonisti. Probabilmente, il primo partirà titolare: è stato tra i migliori nelle ultime uscite e vuole confermare il suo grande momento di forma, che lo ha visto anche mettersi in mostra nelle ultime partite di campionato con il Torino. Dovrebbe essere confermato nel tridente offensivo di Di Biagio, come attaccante esterno sinistro. Oggi cercherà con grande decisione il suo sesto gol con la maglia degli azzurrini. Anche Simone Edera cerca gloria: contro il Belgio è entrato a gara in corso proprio al posto di Parigini, uno scenario che potrebbe anche replicarsi quest’oggi. E se i pensieri sono sempre rivolti al Toro (“Mazzarri mi darà una chance, tocca a me sfruttarla”), il pensiero del giovane attaccante, prima c’è l’amichevole di oggi, in cui cercherà la sua quarta presenza con l’Under 21. Una vetrina importante da sfruttare nel migliore dei modi.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ITALIA UNDER 21

Italia(4-3-3): Scuffet; Calabria, Mancini, Romagna, Adjapong; Locatelli, Mandragora, Murgia; Parigini, Kean, Vido.A disposizione: Audero, Montipò, Calabresi, Valzania, Marchizza, Bastoni, Pellegrini, Orsolini, Favilli, Edera, Zaniolo, Pessina.
Ct: Di Biagio.

Tunisia (4-4-2): Karoui, Ben Hassen, Sellami, Khemiri, Raddaoui, Frioui, Dridi, Jeridi, Fadaa, Ounallah, Jendoubi. A disposizione: Dahmen, Hnid, Dagdoud, Ali Trabelsi, Hammami, Ouji, Jelassi.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13814870 - 2 mesi fa

    …e Vai Vittorio……tu ci sei

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy