Under 21, Italia-Danimarca 0-0: Benassi di lotta e governo, Barreca subentra

Under 21, Italia-Danimarca 0-0: Benassi di lotta e governo, Barreca subentra

Nazionali / Discreta prestazione per il mediano ex Inter, il terzino per 70′ lascia il posto a Masina. Entra anche Parigini

Si conclude con un pareggio a reti bianche la sfida di Bergamo tra Italia e Danimarca Under 21, ma per i granata questo match può rappresentare comunque un passo in avanti rispetto alla sconfitta contro l’Inghilterra: gli azzurrini, infatti, sono restati in partita per tutti e 90′ i minuti, creando anzi alcune delle occasioni più importanti proprio sul finire di partita. Occhi puntati, ovviamente, sui due giocatori del Torino in rosa: Marco Benassi e Antonio Barreca.

Buona la prestazione di Benassi, al solito capitano e leader di quest’Under 21. A differenza del Torino, il centrocampista ha giocato più lontano dalla porta, ma ha dato il suo contributo sia in fase offensiva, dove ha messo ordine pulendo palloni sporchi e dettando geometrie interessanti per i suoi compagni, sia in fase difensiva, facendosi trovare sempre pronto nell’opporsi alle avanzate danesi: a volte è stato costretto anche a tappare le falle per evitare il contropiede danese, cosa che al quinto della ripresa gli è costato il cartellino giallo. Panchina, invece, per Antonio Barreca, che dopo la partita giocata da titolare nella sconfitta pirotecnica degli azzurrini contro l’Inghilterra per 3-2 a Southampton ha osservato fuori dal campo la prestazione odierna dei suoi fino al 73′, quando è subentrato a Masina. Con lui è entrato anche un ragazzo che il Toro conosce bene, Parigini – in prestito al Chievo – che ha preso il posto di Grassi.

Ora i due sono pronti a rimettersi a disposizione di Mihajlovic a Torino, tornando già domani in gruppo con i compagni pronti a mettere nel mirino la trasferta di Crotone, nella quale entrambi puntano ad essere protagonisti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy