Under 21, l’Italia vince in Serbia: solo uno scampolo per Edera, ottima prova di Lukic

Under 21, l’Italia vince in Serbia: solo uno scampolo per Edera, ottima prova di Lukic

Granata in Nazionale / Solo un tempo per Parigini, mentre il giocatore di Mazzarri entra al 66′ ed è ottima la partita del serbo

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Termina con una vittoria la seconda amichevole dell’Italia Under 21 di Alberico Evani. La Nazionale ha espresso un buon gioco riuscendo a superare gli avversari in trasferta. I giocatori di proprietà del Toro impegnati in questa gara erano ben tre e si trattava di: Parigini, Edera Lukic.

Vittorio Parigini ha giocato il primo tempo ed è uscito al 45′, sostituito da Alberto Cerri che, con il suo ingresso in campo, ha cambiato totalmente la partita. La gara è stata decisa dal secondo gol di seguito di Vido, che dopo aver ricevuto palla al limite dell’area a calciato un violento rasoterra al volo di destro. Una conclusione perfetta con il pallone che si è insaccata all’angolino basso beffando l’estremo difensore serbo Ostojic. Ottima la prova di Lukic che si è reso protagonista più volte nel match con precisi lanci e per avere recuperato diversi palloni in mezzo al campo.

PERUGIA, ITALY - MARCH 22: Simone Edera of Italy U21 in action during the international friendly match between Italy U21 and Norway U21 at Stadio Renato Curi on March 22, 2018 in Perugia, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
PERUGIA, ITALY – MARCH 22: Simone Edera of Italy U21 in action during the international friendly match between Italy U21 and Norway U21 at Stadio Renato Curi on March 22, 2018 in Perugia, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Simone Edera non è partito titolare neanche stavolta. Il giocatore del Toro è entrato al 66′ quando l’Italia ha effettuato una girandola di cambi: dentro Pezzella, Edera e Palombi e fuori Dimarco, Vido e Barella. Il granata non è riuscito ad incidere nel match che poi è terminato con il risultato di 1 a 0. Vittoria meritata per gli azzurri che proseguono la marcia di avvicinamento agli Europei del 2019 nel migliore dei modi, vincendo per la prima volta nella propria storia in terra serba.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SSFT - 2 mesi fa

    Ho visto la partita, lukic sembra aver messo su un paio di chili di muscoli e infatti difende e gestisce meglio palla quando viene pressato. Questo purtroppo a discapito di un po’ di dinamicità che sembra avere perso (ricordo un recupero in velocità contro salah in campo aperto l’anno scorso) ma se l’idea è di farlo giocare come regista/mediano questa “trasformazione” fisica ci può anche stare.
    Riguardo edera: se vuole, ora o in futuro, prendere il posto di iago, deve assolutamente migliorare in fase difensiva. è generoso, ma proprio per questo si fa sempre attrarre dal pallone nel tentativo di recuperarlo, e nella maggior parte dei casi una copertura preventiva senza recuperare il pallone è più importante di un intervento (che se non recuperi palla lasci la squadra in inferiorità).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy