Ventola e il Torino: un rapporto sfortunato

Ventola e il Torino: un rapporto sfortunato

Figurine / Due anni in granata per l’ex interista fatti di pochi gol e tante delusioni

Compie 37 anni oggi Nicola Ventola, ex attaccante girovago del calcio italiano che nella sua carriera ha indossato per due anni anche la maglia granata, senza trovare troppa fortuna. 

Ventola arriva a Torino nel giugno 2007 portando con se un grande carico di attese e aspettative. Le cose però non vanno come sperato. Il Toro fatica più del previsto in campionato e lo stesso Ventola conclude poco: 22 presenze e 5 gol tra campionato e Coppa Italia e il Toro che chiude con il minimo sindacale di 40 punti. L’anno dopo purtroppo le cose vanno pure peggio: Ventola non trova spazio e disputa solo 16 partite in stagione segnando 2 gol e…subendone uno; sì perché nella partita del 29 settembre 2008 contro la Lazio infila i guanti per andare in porta al posto dell’espulso Sereni, in quanto il Torino aveva già effettuato le tre sostituzioni. Un gesto d’altri tempi che però si rivela inutile: gol dal dischetto di Zarate e vittoria biancoazzurra. Con la drammatica retrocessione del Toro (suo l’ultimo gol del campionato granata contro la Roma nella sconfitta 3-2) non gli viene rinnovato il contratto e lui si accasa al Novara per l’ultimo capitolo della sua carriera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy