Ventuno anni fa con Rampanti l’esordio nel Torino di Angloma e Sogliano

Ventuno anni fa con Rampanti l’esordio nel Torino di Angloma e Sogliano

Memorie Granata / L’11 settembre 1994 il Torino cedette alla Lazio di Zeman per 3-0; di lì a 10 giorni l’esonero del tecnico Rampanti

Commenta per primo!

Dopodomani il Torino affronterà il Verona cercando di ottenere una storica terza vittoria nelle prime tre partite di campionato. Esattamente 21 anni fa invece i granata si ritrovavano nella situazione opposta, perdendo contro la Lazio la seconda partita su due in campionato. Era l’11 settembre 1994 e quello era il Toro di Rosario Rampanti, che appena 11 giorni dopo questa partita sarebbe stato sollevato dall’incarico, rimpiazzato da Nedo Sonetti che condusse poi la squadra fino alla fine del campionato, conquistando l’undicesima posizione in classifica.

L’avversario, quel giorno di oltre due decenni fa, era la Lazio di Zdenek Zeman, una formazione ricca di tanti ex granata come Marchegiani, Rambaudi, Venturin, Cravero e Fuser, quest’ultimo che quel giorno partiva dalla panchina; alcuni di questi giocatori, anni dopo, sarebbero poi tornati a vestire la maglia del Torino. Rampanti invece quel giorno regalò l’emozione dell’esordio con il Toro a Jocelyn Angloma, campione d’Europa appena un anno prima con il Marsiglia, e a Sean Sogliano, all’epoca 23enne di belle speranze che entrò in campo a 20’ dalla fine di un match già ampiamente deciso nel primo tempo dalla doppietta di Signori e dal gol di Boksic. Quello Sean Sogliano sarebbe divenuto poi, molti anni dopo, nel 2012, il direttore sportivo proprio dei prossimi avversari del Toro in campionato: l’Hellas Verona. Con gli scaligeri Sogliano ha conquistato subito la promozione in Serie A e nei due anni successivi la squadra veneta si è salvata senza grosse difficoltà. L’ex difensore granata ha salutato proprio quest’estate l’Hellas per trasferirsi al neopromosso Carpi, sempre in qualità di d.s.

LAZIO – TORINO 3-0 (3-0)

Reti: Signori 25′, Boksic 36′, Signori 40′ 
Lazio
: Marchegiani, Negro, Chamot, Di Matteo, Bergodi, Cravero (al 18′ Bacci), Rambaudi, Venturin, Boksic (al 62′ Casiraghi), Winter, Signori. A disposizione: Orsi, Fuser, De Sio. Allenatore: Zeman
Torino: Pastine, Angloma, Maltagliati, Scienza, Torrisi, Pessotto, Tosto (al 53′ Rizzitelli), Sinigaglia (al 72′ Sogliano), Silenzi, Abedì Pelé, Bonetti. A disposizione: Simoni, Petrachi, Luiso. Allenatore: Rampanti
Arbitro: Amendolia di Messina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy