Ventura alla Sisport: “Qui come a casa, cinque anni di Toro non si dimenticano”

Ventura alla Sisport: “Qui come a casa, cinque anni di Toro non si dimenticano”

L’ex tecnico dei granata: “Auguro al Torino le migliori fortune, tornare è stato come un flashback”

11 commenti
Ventura

Il Ct della Nazionale Giampiero Ventura ha visitato il Torino di Mihajlovic in Sisport, ed ha parlato ai microfoni della Web Tv granata. Ecco le sue parole al canale ufficiale del Toro: “Tornare qui è piacevole, ho trovato le stesse persone e gli stessi colori. Mi sento a casa”

Nel 2012 Ventura riceve Mihajlovic ct della Serbia, oggi il contrario. Un bell’effetto? “Sono cose del calcio, ricordo quando Sinisa venne per motivazioni più tecniche, mentre io sono qui in veste più “ufficiale”. Sono cose che capitano in questo sport. E’ stata una piacevole giornata, mi sono sentito a casa e in 30 secondi ho rivisto un flashback degli ultimi cinque anni. Ricordo ogni singola sensazione, da il mio primo giorno alla Sisport all’ultimo.”

Ventura, ancora: “Auguro al Torino le migliore fortune, e che possa valorizzare dei giocatori anche per la Nazionale. Naturalmente, verrò a Torino in veste ufficiale per guardare le partite e i giocatori italiani, ma è evidente che 5 anni di granata non si possono dimenticare”

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Athletic - 6 mesi fa

    Grazie Mister per aver riportato entusiasmo intorno al Toro, e per tutte le emozioni bellissime che ci ha regalato …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Fava - 6 mesi fa

    Grazie Mister Ventura!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Brawler Demon - 6 mesi fa

    Grande Mister Ventura, prima di lui c’era solo il nulla, è stato lui ha riportare l’entusiasmo in casa granata!
    Mi auguro che il buon Miha sappia fare altrettanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sergiored201_321 - 6 mesi fa

    Mai stato un convinto estimatore di Ventura. Con lui, poche soddisfazioni e molti batticuori. Poche partite esaltanti, molta noia ed apprensione. L’ultimo anno e’ stato un incubo. Non lo rimpiango, ma nemmeno lo insulto, come ho visto e letto altrove. Le nostre strade si sono separate con soddisfazione per entrambi le parti. Detto questo, le auguro sinceramente un buon lavoro per la Nazionale. Cordiali saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 6 mesi fa

      Io al contrario di te devo dire che da moltissimi anni non vedevo partite esaltanti e emozionanti.. Poi è arrivato Ventura e con lui sono arrivate le prime partite esaltanti e emozionanti contro Genoa giuventus e soprattutto contro l’Atletic Bilbao.. Che partita quella di Bilbao ancora oggi quando ci ripenso mi viene la pelle d’oca e mi si rizzano i peli delle braccia. Grazie di tutto Mister Ventura.. Ti dobbiamo tutto..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. sergiored201_944 - 6 mesi fa

        Dal tuo commento si evince che ho ragione io quando affermo che con Ventura ci sono state poche partite esaltanti, a fronte di moltissimi incontri non esaltanti, per usare un eufemismo. Infatti, tu ne hai citati solo tre, mentre Ventura e’ stato da noi cinque anni…come mai non fai alcun cenno alle figuracce megagalattiche che ci ha propinato il Toro di Ventura nell’ultimo quinquennio? Ti e’ piaciuto l’ultimo anno da dodicesimo posto con 17 sconfitte? A me no. Penso che un giudizio corretto vada fatto sull’insieme delle partite con Ventura, non estrapolandone alcune per convenienza personale…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 6 mesi fa

          Lui ha detto che era da moltissimi anni che non vedeva partite esaltanti, e non ha nessuna convenienza personale a dire questa cosa, che peraltro corrisponde a verità. Prendi pure in esame i cinque anni di Ventura e poi paragonali ai vent’anni precedenti e ti renderai conto che non c’è storia. Poi che il tipo di gioco di Ventura possa non piacere, è tutto un altro discorso, ognuno ha, giustamente, la propria opinione, ma quanto detto da Marco, non è un’opionione, è verità ed è indiscutibile.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. sergiored201_434 - 6 mesi fa

            Quando ho parlato di “convenienza personale” alludevo al fatto che, spesso, per dare maggior peso ai propri commenti, e per dimostrare di avere ragione, si esaltano i pochi eventi calcistici positivi della gestione Ventura, dimenticando volutamente le figuracce numerose che quel Toro ci ha costretto a sottostare. Troppo facile, troppo comodo, troppo scorretto. Quanto alle verita’ indiscutibili, caro Athletic, lasciamo perdere. Nessuno di noi e’ depositario di quelle verita’, ci sono i Vangeli, pere chi ci crede…Detto questo, mi piace il dialogo tranquillo, senza eccessi verbali e a me fa piacere aver confrontato le mie opinioni con quelle tue e di Marco.

            Mi piace Non mi piace
          2. Alberto Fava - 6 mesi fa

            Sottoscrivo quello che dici, ed il commento di Marco.
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
          3. Alberto Fava - 6 mesi fa

            Ovviamente a scanso d’equivoco mi riferisco al commento di Athletic.
            FVCG

            Mi piace Non mi piace
  5. The Mtrxx - 6 mesi fa

    Ventura fallisce in nazionale, miha a torino, Ventura torna a Torino a gennaio, salvezza conquistata per il sesto anno consecutivo.. che ne dite? Possibile? quote ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy