Ventura-Mancini: Inter-Torino, l’occasione per pareggiare i conti

Ventura-Mancini: Inter-Torino, l’occasione per pareggiare i conti

Il duello / Un confronto (quasi) in parità: i due allenatori si sfideranno sul campo di San Siro, i precedenti in Serie A sono tre con due vittorie del tecnico nerazzuro e una per quello granata

Ventura-Mancini, Le pagelle di Inter-Torino, Ventura

Torino e Inter si stanno per affrontare nello stadio di San Siro, nel quale le due squadre scenderanno in campo con motivazioni differenti, per dar vita ad una sfida interessante: i due allenatori stanno preparando la gara con attenzione, per evitare di incappare in errori gravi. Ventura sta cercando di scuotere la squadra, dopo un periodo negativo: la pausa per le Nazionali potrebbe essere riuscita a rigenerare l’ambiente, in modo tale da affrontare a viso aperto l’Inter. Ma Mancini non vuole perdere tempo: il suo unico e solo obiettivo è vincere, per cercare di ottenere una posizione che permetta ai nerazzurri di entrare in Champions League. La strada è dura per entrambi, ma tutto è possibile.

CONFRONTO DIRETTO – Ventura e Mancini non si sono affrontati spesso in passato, il primo incrocio fu in quell’Inter-Messina del 2006 terminato 3-0 a favore dell’allenatore della squadra milanese. Poi altri confronti diretti: quello dello scorso anno e l’ultimo in casa all’Olimpico di Torino in questa stagione. In questi due scontri diretti, con le stesse squadre (Inter e Torino), i due allenatori hanno ottenuto una vittoria ciascuno, e sempre con il risultato di 0-1. Infatti, la passata stagione i granata andarono a vincere a Milano con quel gol di Moretti al minuto 94, mentre in questa i nerazzurri hanno strappato una vittoria all’Olimpico grazie ad un gol di Kondogbia, nato da un calcio di punizione che ha mandato in porta il centrocampista acquistato l’estate scorsa.

Ventura-Mancini
Roberto Mancini, allenatore dell’Inter

DUELLO IMPARI – Sulla carta, questa partita sarà molto squilibrata, soprattutto per i valori in campo che possono esprimere le due squadre: la rosa dell’Inter è senza dubbio più completa, e anche più costosa. Ma non si ferma solo qui: anche osservando i periodi affrontati dalle due squadre possiamo vedere come la squadra di Mancini si stia riprendendo bene dalla debacle di inizio 2016, mentre quella di Ventura stenta (e non poco) a risalire la china, avvicinandosi sempre più a quelle zone che creano timore.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maroso - 10 mesi fa

    IO, invece, sono ottimista, perchè ragiono più con i sentimenti che con la ragione, quando parlo del Toro. Sento che faremo una bella gara e con un pù di fortuna, potremmo anche vincere, diciamo così 1-2!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maroso - 10 mesi fa

      E Alura? Cosa l’ avia dit?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Maroso - 10 mesi fa

      E allora, cosa avevo detto? Adesso per un pò tutti contenti, almeno fino a domenica pv-

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 10 mesi fa

    Enorme sollievo! Il Carpi ha perso e domani farò un tifo indiavolato per Genoa e Chievo. Purtroppo noi poveri tifosi granata siamo ridotti a sperare nelle disgrazie altrui, considerando che domani perderemo per la tredicesima volta e non so quando torneremo a far punti. Credetemi, non si tratta di gufare contro, ma di guardare in faccia una amara realtà che si è concretizzata a causa degli incredibili errori commessi da chi dovrebbe guidare la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy