Ventura-Reja, un duello all’antica

Ventura-Reja, un duello all’antica

Confronto / I due allenatori arrivano a sfidarsi per diciassettesima volta in carriera: molto equilibrio tra i due tecnici

Inter, Ventura-Reja

Il Torino sta per affrontare la squadra di Edi Reja, l’Atalanta, in un match davvero cruciale per il corso della stagione: i granata hanno bisogno di ritrovare altri tre punti, specialmente davanti al proprio pubblico, che attende questo risultato da quasi tre mesi (l’ultima vittoria in casa risale al 16 gennaio contro il Frosinone). Dopo la vittoria a San Siro contro l’Inter, la squadra di Ventura ha guadagnato un po’ di fiducia e anche dei punti fondamentali per tirare un sospiro di sollievo in classifica, la quale cominciava a farsi sempre più preoccupante: ma la partita tra Torino ed Atalanta sarà anche la sfida degli allenatori, Ventura e Reja, che arrivano al loro diciassettesimo incontro in carriera.

GLI ANNI PASSANO… – Ventura-Reja sarà il duello sulle panchine: i due tecnici si sono sfidati spesso in passato, creando però una sostanziale parità di risultati, con un piccolo vantaggio per l’allenatore dell’Atalanta. Nei sedici incontri passati, infatti, sono sei le vittorie di Reja, cinque quelle di Ventura e sempre cinque i pareggi: se il tecnico dei bergamaschi dovesse vincere domani so porterebbe in doppio vantaggio sul collega, creando un divario che al momento non c’è. Tuttavia, a favore di Ventura, c’è il trend che il Torino ha ottenuto contro le squadre di Reja negli ultimi tre anni: tre partite e per tre volte imbattuti i granata, con due vittorie e un pareggio.

Ventura-Reja
Edi Reja, allenatore dell’Atalanta, arrivato a diciassette incontri con Ventura

..MA UN DUELLO SEMPRE VIVO – Nonostante siano passati molti anni dalla prima sfida tra i due allenatori (Lecce-Venezia, stagione 94/95), e nonostante l’età stia avanzando per entrambi (68 anni Ventura, 70 Reja), la sfida tra questi due tecnici rimane sempre viva, rispettosa e divertente: i due sono figli della stessa generazione ed interpretano il calcio in un modo molto simile. All’Olimpico ci sarà l’occasione per Giampiero Ventura di mettere il discorso confronti diretti in parità, dato che ha recuperato già terreno negli ultimi due match (vinti, sempre contro l’Atalanta). La sfida sarà cruciale, oltre che per la classifica di entrambe le squadre, arrivate al momento con lo stesso punteggio, anche per l’onore nel confronto diretto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy