Verona-Torino 0-1

Verona-Torino 0-1

Squadre in campo, finalmente si torna a parlare di calcio dopo i deprecabili atti violenti del pre gara. Tra i granata ha recuperato Balestri dopo la botta al ginocchio rimediata in settimana, confermata in attacco la coppia Muzzi – Abbruscato. Tremila i tifosi granata al seguito della squadra. Solita contestazione da parte dei veronesi nei confronti della società scaligera.

Fischia Mazzoleni l’inizio della gara. Nei primi minuti…

Squadre in campo, finalmente si torna a parlare di calcio dopo i deprecabili atti violenti del pre gara. Tra i granata ha recuperato Balestri dopo la botta al ginocchio rimediata in settimana, confermata in attacco la coppia Muzzi – Abbruscato. Tremila i tifosi granata al seguito della squadra. Solita contestazione da parte dei veronesi nei confronti della società scaligera.

Fischia Mazzoleni l’inizio della gara. Nei primi minuti non succede nulla di importante, qualche lieve azione d’attacco da parte dei padroni di casa, nessun problema per Taibi. Al 7′ primo calcio d’angolo per il Verona, la palla è troppo lunga, ci prova Sforzini e la palla va di poco fuori, l’azione non si sblocca per il Toro e il Verona va vicina alla segnatura su un tiro sbilenco di Brevi.

Al 9′ traversa scheggiata da Italiano, il migliore tra i suoi in questi primi frangenti di gioco.

Al 16′ Muzzi si fa vedere davanti Pegolo, nulla da fare per i granata che stanno subendo la manovra veronese. Ammonito Martinelli.

25′ la partita dei granata non decolla e finora non si sono contate azioni di rilievo da parte degli uomini di De Biasi.

26′ cross di Lazetic su Abbruscato che però di testa non riesce a trovare l’angolo basso alle spalle di Pegolo.

30′ Abbruscato cade in area, ma non c’è fallo.

36′ Riceve palla Ferrarese che mette in mezzo per Lazetic, buona azione dei granata, ma il risultato non si sblocca.

38′ Ancora un attacco per il Verona, Taibi non si fa sorpredere. Si scaldano Nicola, Stellone e Rosina, De Biasi nella ripresa cambierà qualcosa. La partita non è molto eccitante colpa anche del grande caldo. Ammoniti Munari e Mancinelli.

46′ Finisce il primo tempo a reti inviolate.

1′ st Rosina entra al posto di Ferrarese, non al meglio della forma.

5′ non ce la fa Balestri per un probabile colpo all’anca, al suo posto Nicola.

8′ Muzzi ci prova su punizione, niente da fare.

13′ La partita continua ad essere scialba e non riesce a sbloccarsi nemmeno in fase di gioco.

15′ ottimo spunto da parte di Lazetic, cade Muzzi in area, ma non sembra esserci fallo. Esce Abbruscato, entra Stellone per l’ultimo cambio granata.

22′ è costretto ad uscire Italiano, il migliore tra i suoi, entra Mazzola. Esce Sforzini entra il giovane Aurelio.

35′ poche le azioni degne di nota, nemmeno l’entrata di Rosina dà più movimento ai granata. Nelle file del Verona fa il suo ingresso in campo Guarente al posto di Munari.

41′ Stellone di testa porta in vantaggio il Toro su passaggio di Lazetic, il migliore in campo. Ammonito Mancinelli. Quattro i minuti di recupero.

48′ rischia Taibi in un’uscita azzardata, per fortuna che il Verona non ne approfitta.

50′ Mazzoleni, che ha ancora recuperato un minuto, fischia la fine della gara. Il Toro ha vinto.

Torino (4-4-2): Taibi – Martinelli, Melara, Brevi, Balestri (Nicola) – Lazetic, Gallo, Ardito, Ferrarese (Rosina) – Muzzi, Abbruscato (Stellone).

Arbitro: Mazzoleni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy