Verona-Torino: alcuni dubbi per Ventura e Mandorlini

Verona-Torino: alcuni dubbi per Ventura e Mandorlini

Verso Verona-Torino / Ballottaggi da risolvere per Mandorlini. Ventura deve decidere il sostituto di Maksimovic in difesa. Gazzi in forse

torino-milan
Verona-Torino: le due squadre si sfideranno domenica alle ore 12:30 in un match molto importante per entrambe. Da un lato c’è il Torino primatista in classifica che vuole dare seguito alle due vittorie consecutive; dall’altro il Verona, ancora a secco di vittorie dopo un pareggio all’esordio e una sconfitta. Entrambe le formazioni hanno, dunque, tanti motivi per fare bene ed ambire al bottino pieno. Tuttavia, a meno di 48 ore dalla sfida, ci sono alcuni “crucci” da risolvere al più presto per i due allenatori.
Italy v Sweden - UEFA Under21 European Championship 2015
Filip Helander, campione d’Europa Under21 con la Svezia, in azione contro Andrea Belotti, attaccante del Torino (foto getty)
VERONA – L’assenza più pesante per Andrea Mandorlini è quella di Emil Hallfredsson: il talentuoso centrocampista islandese, infatti, è rimasto vittima di una lesione miotendinea all’inserzione distale del bicipite femorale sinistro. Il suo posto a centrocampo verrà occupato da Federico Viviani anche se, il ragazzo ex-Roma, non è al massimo della condizione dopo aver saltato quasi completamente la preparazione estiva a causa di una pubalgia. Qualche ballottaggio anche in difesa: Rafa Marquez, tornato acciaccato dal ritiro con la selezione messicana, potrebbe partire dalla panchina: Mandorlini ha provato al centro della difesa Filip Helander e potrebbe essere lo svedese a fare coppia con Moras. In settimana il tecnico scaligero ha provato anche Albertazzi al posto di Samuel Souprayen come terzino sinistro nel suo 4-3-3.
Vives in Torino Fiorentina
Giuseppe Vives, centrocampista del Torino, in azione contro la Fiorentina (foto getty)
TORINO – Qualche problema anche per Giampiero Ventura che dovrà fare a meno, per almeno due mesi, di Nikola Maksimovic. C’è il ballottaggio, a questo proposito, tra Bovo e Jansson per sostituire il difensore serbo infortunatosi con la sua Nazionale. Nella rifinitura di oggi, svoltasi verso l’ora di pranzo per abituare i giocatori alle condizioni di domenica, Moretti ha accusato un affaticamento al polpaccio sinistro; le sue condizioni saranno valutate domani dall’equipe medica granata. L’impressione, infatti, è che il difensore stringa i denti e possa essere regolarmente in campo contro il Verona. In dubbio anche Gazzi: il suo sostituto comunque c’è e si chiama Beppe Vives. In caso di forfait del rosso centrocampista, “O professò” – come viene affettuosamento chiamato – è pronto per scendere in campo dal primo minuto.
3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LoviR - 2 anni fa

    FORZA VENTURA vecchia volpe, dobbiamo vincere e giocando bene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      ciao lovir :9
      io personalmente mi accontento di vincere!!!!
      giocando bene, male, così/così…..non me ne frega nulla….voglio vincere stà fottutissima partita…..e vedere la classifica domenica sera 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LoviR - 2 anni fa

        Mi piace ed è l’ultimo intervento su questo Forum finchè non lo mettono a posto.
        Ciao. Ci sentiamo via mail.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy