Verona-Torino: Ventura azzecca i cambi, Mandorlini sciupa il vantaggio

Verona-Torino: Ventura azzecca i cambi, Mandorlini sciupa il vantaggio

Verona-Torino 2-2 / Un testa a testa tra due tecnici preparatissimi il cui esito rispecchia il risultato in campo

Il testa a testa, la sfida nella sfida, tra due allenatori di squadre avversarie è sempre difficilmente scindibile dal risultato della sfida stessa tra le compagini in gioco. Anche Hellas-Torino, in questo, non fa eccezione.

MANDORLINI, DENSITA’ E CALCI PIAZZATI – Le tre punte storicamente hanno sempre messo in difficoltà questo Torino, e Mandorlini questo lo sa bene. Tuttavia, non è dalle azione in campo aperto che i granata sono andati veramente in difficoltà. E’ vero che nel primo tempo i tre mediani scaligeri hanno saputo tenere meglio il pallone dei pari-ruolo granata, ma è altresì innegabile che le vere palle gol del Verona – al netto de colpo di testa di Toni – sono nate da calci piazzati, l’arma in più dei granata fino allo scorso anno. Il tecnico veronese ha preparato molto bene la partita anche e s soprattutto da questo punto di vista, cercando di andare a colpire il punto forte dei granata: prima Marquez e poi fatalmente Gomez hanno messo in luce le capacità da fermo dei veneti, sfruttando anche le grandi doti tecniche di Viviani.

Genoa CFC v Hellas Verona FC - Serie A
L’allenatore degli scaligeri Andrea Mandorlini

VENTURA, INSERIMENTI E FURBIZIA – Non è stata una partita facile per il Toro, e di riflesso non lo è stata neanche per Giampiero Ventura. Il tecnico del Torino si fatto sentire ininterrottamente dai propri giocatori soprattutto durante il primo tempo, quando il Verona colpiva sistematicamente da fermo e aveva maggiore densità in mezzo al campo. Nella ripresa – come ormai da canovaccio fisso in questo primo Torino 2015/16 – la squadra ha cominciato a mettere a frutto le dritte tattiche di Ventura, colpendo alla prima limpida occasione grazie ad uno di quei tanto utili inserimenti, propri di una mezz’ala da 3-5-2, dello straripante Baselli. Il tecnico, poi, ha “sfruttato” l’infortunio di Obi per colpire lo stanco centrocampo del Verona, ormai a corto di energie, con l’inserimento di Acquah, che ha dato nuovo vigore ad una mediana in sofferenza e ha portato al pareggio, premiando la scelta “obbligata” dell’allenatore.

Una pareggio sul campo, dunque, che è anche un pareggio tra Andrea Mandolini e Giampiero Ventura, allenatori che in questo match si sono eguagliati dal punto di vista tattico.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxmurd - 2 anni fa

    Se pensassimo al loro rigore inesistente e al nostro ignorato da tutti, forse certe valutazioni cambierebbero. Forse. Il punteggio di sicuro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Una cosa sola da far notare alla redazione, ma vi siete accorti che più del 50%
    dei vostri articoli sono con 0 commenti?
    tirate voi le giuste considerazioni, o questo sistema non ha niente a che
    vedere con il vecchio Disquis (molto meglio), ho perchè avete fatto
    rientrare qualche forumista poco gradito per la sua ripetibilità stancante e irritante (ogni allusione ad un personaggio e puramente
    casuale)o scarsità di interesse verso gli argomenti da voi scelti.
    Visto che il TORO in questo momento va veramente forte se fossi al posto della redazione
    mi chiederei il perchè di questa emorragia di forumisti non dovuta sicuramente ai risultati ottenuti
    dal TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabius - 2 anni fa

      Hai ragione. La metà degli articoli non dice nulla…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxmurd - 2 anni fa

      Sarà che frequento non molto ma in questi giorni non ho più visto la valanga di commenti cui ero abituato.
      Questo forum a confronto di disqus è veramente pessimo, incredibile come si possano prendere certe decisioni.
      Il fatto stesso che non arrivano più le notifiche di risposta ai commenti non accende più le discussioni!

      Io mi domando quanto gli ci vuole a TN x rendersene conto che così il sito perde interesse e pubblico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy