Verso Torino-Inter: Ventura prova le tattiche anti-nerazzurri

Verso Torino-Inter: Ventura prova le tattiche anti-nerazzurri

Gazzi rientra, Vives può arretrare in difesa. Domani la rifinitura

3 commenti
Ventura in Torino-Sampdoria 2-0

La partita di domenica contro l’Inter è molto importante per il Torino e lo dimostra anche il lavoro svolto oggi dalla squadra: nell’allenamento odierno i granata infatti sotto la guida di Giampiero Ventura non si sono soffermati troppo sulla parte fisica quanto invece sugli aspetti tecnici e tattici. Il  mister sta cercando dunque si preparare al meglio la partita sotto tutti gli aspetti ed in tutte le situazioni di gioco (come ad esempio palle inattive e schemi particolari) Domani mattina, prima della partenza per il ritiro di Leinì, prevista in Sisport la consueta rifinitura che sarà fondamentale perché scioglierà gli ultimi dubbi di Ventura, che riguardano prevalentemente il centrocampo: se infatti il tecnico può tirare un sospiro di sollievo per quanto riguarda Gazzi, che ha completamente recuperato ed è una settimana che si allena in gruppo, risultando quindi assolutamente convocabile per la sfida ai nerazzurri, è da valutare bene la situazione di Acquah.

Acquah formazioni Torino
Sovraccarico muscolare per Acquah, nella rifinitura di domani Ventura deciderà se convocarlo

Il ghanese ha subìto un sovraccarico muscolare nel derby della settimana scorsa e all’inizio si era temuto un lungo stop, successivamente smentito: il centrocampista però, nonostante gli ulteriori progressi mostrati oggi in Sisport, non è ancora al meglio ed ha svolto un programma personalizzato; domani Ventura  deciderà se è il caso di convocare la mezzala per l’Inter o di lasciarlo a riposo totale per farlo recuperare al meglio, considerando anche la pausa della prossima settimana.

gazzi
Alessandro Gazzi sembra definitivamente recuperato: col suo rientro Vives può scalare in difesa

In ogni caso, il recupero di Gazzi spinge fortemente verso una specifica direzione: per coprire il buco lasciato in difesa dal duo Maksimovic/Bovo, può essere arretrato Giuseppe Vives nella linea difensiva schierando il rosso mediano come muro di fronte alla retroguardia. L’ipotesi prende piede, domani durante la rifinitura Ventura valuterà le ultime ipotesi e ragionerà sulla scelta migliore da fare.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Leo - 1 anno fa

    Scalare in difesa Vives, bah…Non ci credo, sarà pretattica?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. uassing - 1 anno fa

    Mi domando perche’ abbiamo comprato i vari Ichazo, Pricic e Priyma…boh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Catlina - 1 anno fa

      Infatti..che mentalità ottusa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy