Torino, in campo come nello spogliatoio: Baselli senatore di Mazzarri

Torino, in campo come nello spogliatoio: Baselli senatore di Mazzarri

Focus on / Il centrocampista è al suo quarto ritiro in granata: sempre più leader nello spogliatoio, per Mazzarri è un punto fermo sul campo. E il mercato…

di Federico Bosio, @fedebosio19

Il Torino è ripartito in vista della prossima stagione e tra i meravigliosi scorci della Valtellina una delle principali certezze sembra essere legata ad un nome e cognome ben preciso: Daniele Baselli. Il centrocampista – considerato uno dei top player dell’organico – ha cominciato in questi giorni il suo quarto ritiro consecutivo con la casacca granata, indossando la quale ha compiuto a partire dal 2015 un’evoluzione netta e che promette un ultimo step, una maturazione calcistica definitiva. Il giocatore si ritrova dunque ad essere di fatto uno dei senatori dello spogliatoio, ed il suo comportamento qui a Bormio riflette questa condizione: la mezzala è leader e trascinatore dei compagni, sia nei momenti goliardici fondamentali per solidificare il gruppo sia nel corso delle sessioni d’allenamento, là dove serve dare l’esempio al resto della squadra.

Non è un caso che sia stato proprio il bresciano uno dei giocatori con cui Armando Izzo, primo acquisto di questa sessione estiva, ha legato maggiormente dal primo minuto. Punto di riferimento nello spogliatoio quindi, ma anche sul campo: Baselli è infatti uno dei titolarissimi di Mazzarri, uno di quei punti fermi attorno ai quali il tecnico sta costruendo il ‘prossimo’ Toro. Utilizzato sempre nell’ideale undici iniziale – le prime indicazioni più probanti si avranno domani pomeriggio, quando i granata disputeranno la prima amichevole stagionale contro la Bormiese, ma il centrocampista è di fatto inamovibile – nel ruolo di mezzala sinistra, quello a lui più congeniale, il tempo trascorso all’ombra della Mole, le prestazioni offerte e la dimostrazione di una crescita personale tangibile gli sono valse anche il titolo di vice capitano per l’annata a venire. Sarà infatti lui il primo detentore della fascia, nelle gerarchie, alle spalle di Belotti.

Live – Torino, la mattina a Bormio: c’è anche Rosati, assente Bremer

Ed il calciomercato? Da questo punto di vista la situazione non appare particolarmente complessa: com’è normale che sia il giocatore ha parecchi estimatori anche se nella sessione attuale, a differenza di quelle precedenti, non sembrano essere ancora arrivate al Torino offerte più concrete di semplici interessamenti. Quel che sembra però evidente è che per vedere la mezzala cambiare maglia sia necessaria un’offerta davvero irrinunciabile, tanto per intenderci sulla falsariga di quella che l’anno scorso ha portato Zappacosta all’addio per approdare al Chelsea: Baselli in granata sta bene, è senatore, punto fermo per il tecnico (la sua presenza in campo non è insomma in dubbio in alcun modo), vice capitano e percepisce di conseguenza uno stipendio da top player. Portarlo via non sarà affatto semplice. Proprio per questo lo stesso centrocampista era stato chiaro e sereno alla fine dell’ultimo campionato: “Ho firmato quest’anno un contratto quinquennale. A meno che non succeda qualcosa di eclatante, non penso che cambierò casacca.Devo tanto al Toro.”

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13931233 - 2 mesi fa

    Cavolo quanti fenomeni in questo forum… Speriamo che petrachi vi compri tutti. Cosi vinceremo la champions. Uno dei pochi giocatori con un pi di fosforo che abbiamo è Baselli. Un giovane ITALIANO che è felice di stare al toro… No molti di voi gli preferiscono uno che non sanno neppure chi sia…. Ed è talmente forte che fino ad ora ha sempre giocato in prestito…. Forse anche Mancini non è bravo come voi che lo ha convocato in Nazionale… Mi spiace ma i veri tifosi sostengono il nostro TORO… Invece voi sempre a criticare… A prescindere….. Il tifoso puo contestare ma Criticare in anticipo non è da cuore TORO…… Ricordatevi che noi siamo il DODICESIMO UOMO…. E come tale non dobbiamo criticare ma incitare….. FVCG….. GRANATA VERO GRANATA DENTRO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 mesi fa

      “Criticare in anticipo”?? Il Basello son 3 anni che, nonostante dimostri di avere grandi doti, non riesce a mettere sta benedetta quinta: ne avremmo tanto bisogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    Baselli giocatore fantastico!!!…per un tempo solo.
    Oggi il calcio è molto fisico e infatti tutti sono alla ricerca di chili e centimetri data la dispendiosita’ delle due fasi di gioco.
    Purtroppo è si migliorato ma le caratteristiche fisiche son rimaste le stesse: leggerino e con poco fondo.
    Abbiamo bisogno di “mastini” come dimostra anche il Mondiale in corso…mastinacci grintosi e, visto il ruolo di Baselli, con piedi buoni….sempre se vogliamo fare un salto di qualità, ma questa è un’altra storia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 mesi fa

      Si infatti abbiam visto dove siam finiti con Obi, Acqua e Rincon: i nostri cari “mastini”. Va bene il fisico ma qui si parla sempre di calcio, e non di quello fiorentino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13931233 - 2 mesi fa

    Scusa ma non sono d’accordo… A meno che il tuo sia un nik name che nasconde un grandeallenatore con un palmares lungo un km. Rincon cosa ha fatto di buono quest’anno? Lukic? E a dire che è meglio Meite.. Uno che a sempre giocato in prestito…. Cerchiamo di sostenere il nostro TORO… Criticare criticare sempre solo criticare… Che palle siete FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13657710 - 2 mesi fa

    Madama granata- dissento dalla maggior parte dei commenti: apprezzo molto Baselli, mi piace il suo gioco, sono lieta che sia attaccato alla maglia granata, ancor più che non “smani” X andarsene in qualche squadrone europeo.
    In tanti hanno criticato e sottovalutato Barreca, ma l’hanno cercato e voluto al MONACO, non al Crotone con Ajeti!
    Non stiamo “svilendo” un po’ troppo i nostri giocatori?
    Piuttosto: non vorrei sentire paragoni con Zappacosta, in merito ad una vendita
    last- minute per ottenere un rientro economico cospicuo.
    In ultimo non dimentichiamoci che stiamo parlando di Baselli, giocatore da tempo e con diversi C.T., nel gruppo della Nazionale Italiana!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Michele Nicastri - 2 mesi fa

    Io continuo a sperare che arrivi un centrocampista veramente FORTE. Che giochi titolare con Meite e Lukic. Baselli e Rincon sono ottime riserve, ma hanno dimostrato che non puoi basare il centrocampo su di loro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 mesi fa

      Eggià arrivasse un bel centrocampista lì si che saremmo davvero competitivi; aimé Basello non è affidabile a livello di personalità. Credo che eistano due ruoli fondamentali per trasmettere sicurezza e serenità a tutto il team durante un match, questi sono il portiere e l’altro il centrocampista. Dei due ce ne manca uno per fare sto benedetto salto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. prawn - 2 mesi fa

    Baselli diventera’ grande con WM, FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13946787 - 2 mesi fa

    e andiamo in europa con Baselli ????? il problema è Cairo a lui sta bene così gliene frega niente del Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granata69 - 2 mesi fa

    Sicuramente può fare molto meglio, ma se mettiamo in dubbio Baselli che è l’unico che sa giocare a calcio del centrocampo …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 mesi fa

      In fondo in fondo tutti sappiamo che è forte, però se fa un po’ de ironia gratuita perché pare davvero un “pulcino bagnato” (cit).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. teo64 - 2 mesi fa

    Baselli bisogna vederlo in un modulo che sia collaudato e un centrocampo finalmente stabile anche nella sua composizione. Mihajlovic l’ha fatto migliorare dal punto di vista della grinta. Comunque l’anno scorso quando non ha giocato si è spesso sentita l’assenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 2 mesi fa

      Beh grazie anche al campetto dietro casa mia se io esco per far spazio ad uno con le scarpe antifortunistiche (Acqua), si sente pure la mia di mancanza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kalokagathia - 2 mesi fa

        Poi se quello dopo Acqua è Vasodifiori, semo apposto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13746076 - 2 mesi fa

    E’ ancora il meglio del ns centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. rogozin - 2 mesi fa

    Basellible sa queste cose?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. steacs - 2 mesi fa

    Baselli senatore e top player?

    Beh certo nel paese dei ciechi l’orbo fa il sindaco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ALEgranataALE - 2 mesi fa

    Due anni da pulcino bagnato altro che senatore , giocatore modesto , discontinuo , senza grinta. Gli darei l’ultima possibilità perché allo stato attuale e’ quanto di meglio il nostro centrocampo possa offrire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 2 mesi fa

      Tre anni con tre allenatori diversi ed il risultato è esattamente quello che dici tu.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kalokagathia - 2 mesi fa

      ahahahahaha: pulcino bagnato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy