Vives-Gazzi: i dubbi leciti di Ventura in vista del Carpi

Vives-Gazzi: i dubbi leciti di Ventura in vista del Carpi

Focus On / Un quesito importante per il prossimo match di campionato: dare spazio al “rosso mediano” o confermare l’ex Lecce?

Vives

Il Torino sta per affrontare il Carpi in campionato, in un match molto complesso e articolato, nel quale i granata dovranno riuscire a confermare la loro prestazione di Palermo, che ha ridato i tre punti ai ragazzi di Ventura. Ma ci sono molti dubbi sulla formazione da schierare, partendo dalle fasce, con la situazione difficile di Zappacosta, per arrivare ad un dubbio in mediana che, se risolto bene, potrebbe essere la chiave di Volta del match di domenica. I due uomini che lottano per il posto sono Vives e Gazzi, entrambi utili ma per motivi assai differenti.

PERCHÉ VIVES – Il giocatore ex Lecce ha dato sempre prova di metterci molto impegno nel gioco, ma non solo: partendo dalla motivazione principale, possiamo capire perché schierare Giuseppe Vives dal primo minuto. Egli è tornato nel match contro il Palermo, dando prova di essere in forma, e riuscendo anche a manovrare bene le azioni di gioco granata, abbassandosi solo nel secondo tempo. Perciò, dopo aver colto una vittoria che non arrivava da tempo, potrebbe essere la mossa giusta dare la conferma a Vives e puntare sulla sua prestazione.

Gazzi, Vives
Alessandro Gazzi, alternativa possibile a Vives contro il Carpi

PERCHÉ GAZZI – Analizzando la situazione di questo centrocampista, bisogna premettere che Vives ha speso molto contro il Palermo, e potrebbe non essere al 100% nella sfida contro il Carpi: perciò sarebbe opportuno scegliere Gazzi, che ha più minuti nelle gambe e potrebbe reggere bene l’impatto con i giocatori di Castori, dato il suo dinamismo e la sua fama come “diga” di centrocampo. Ai granata serviranno moltissimo i palloni recuperati, come fermare anche le azioni del Carpi, e quindi il “rosso mediano” sarebbe la soluzione più indicata per questo Torino di Ventura.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Gazzi… a maggior ragione se Ventura si risvegliasse e tornasse al molto più divertente ed offensivo 4-2-4:
    Maksimovic – Glik – Moretti – Molinaro
    Benassi – Gazzi
    B.Peres – Belotti – Immobile – Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Athletic - 1 anno fa

    In questo momento, mille volte meglio Gazzi. Vives a Palermo ha sbagliato di tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. aterreno - 1 anno fa

    Vives o muerte, Gazzi e’ il quarto difensore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 1 anno fa

    Se si vuole verticalizzare la manovra Vives. Se si vuole coprire la difesa Gazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pingo - 1 anno fa

    Gazzi dall’ inizio poi eventuale cambio nella ripresa. Speriamo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy