Walter Mazzarri, il Torino per riaccendere il fuoco

Walter Mazzarri, il Torino per riaccendere il fuoco

Figurine / Cinquantasette anni fa nasceva Walter Mazzarri

di Redazione Toro News

Compie cinquantesette anni quest’oggi Walter Mazzarri, attuale allenatore del Torino. Arrivato in granata nel gennaio del 2018, Mazzarri ha preso il posto di Sinisa Mihajlovic.

Per Mazzarri, la svolta nella carriera da allenatore è arrivata sulla panchina della Reggina, sempre portata alla salvezza. Ottimi risultati che lo portano ad allenare la Sampdoria, con il quale conquista una qualificazione in Coppa UEFA e perde ai rigori una finale di Coppa Italia. Nel 2009 subentra a Donadoni sulla panchina del Napoli e porta la squadra prima in Europe League e dunque in Champions. Nel 2013, alla scadenza del contratto, decide di lasciare il club partenopeo.

Ad attendere Mazzarri c’è l’Inter, squadra che porta in Europa League nonostante un ambiente scosso dalle vicende del cambio societario. Meno positiva la stagione successiva, nella quale arriva il primo esordio in carriera per lasciare posto a Mancini. L’ultima avventura prima di approdare in granata è sulla panchina del Watford, squadra che il tecnico toscano allena nel 2016-17 e porta alla salvezza. Il 4 gennaio 2018 il via di una nuova avventura al Torino. “Sento il fuoco dentro”, aveva detto il tecnico di San Vincenzo il giorno della presentazione. L’augurio è che questo fuoco divampi sempre più.

Da parte di tutta la redazione di Toro News, tanti auguri mister!

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Conta7 - 1 mese fa

    Si può dire tutto e niente, specialmente nel calcio molte cose possono sembrare relative…
    Ma i risultati raggiunti da Mazzarri rispetto alle rose allenate parlano da soli, sono dati oggettivi.

    E personalmente, dopo anni di figure calcisticamente improbabili che hanno avvolto il mondo Toro – più dediti alle chiacchiere che ad altro – sono contento di vedere sulla nostra panchina una persona seria ed un professionista esemplare!

    Tanti Auguri Mister… e riportaci in alto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy