Zaccheroni: ‘Le abbiamo provate tutte’

Zaccheroni: ‘Le abbiamo provate tutte’

Zaccheroni ha l’aria quasi spaurita, ma non perde il suo ottimismo seppur velato da qualche inquietudine.

‘Le abbiamo tentate tutte, provando a cambiare alcune soluzioni in corsa, ma non ci è andata bene’.

Un Toro che indubbiamente ha molto da fare per trovare la giusta quadratura.

Nelle ultime gare effettivamente abbiamo fatto…

Zaccheroni ha l’aria quasi spaurita, ma non perde il suo ottimismo seppur velato da qualche inquietudine.

‘Le abbiamo tentate tutte, provando a cambiare alcune soluzioni in corsa, ma non ci è andata bene’.

Un Toro che indubbiamente ha molto da fare per trovare la giusta quadratura.

Nelle ultime gare effettivamente abbiamo fatto poco bene. Ora occorre però analizzare questo match e ripartire da qui.

Dunque è mancato solo il risultato oggi?

Usciamo sconfitti, ma la prestazione è stata superiore rispetto alle ultime, in linea con quelle che ci hanno permesse di salire in classifica nell’ultimo periodo del 2006. Mi preoccupo se guardo ai risultati, ma i miei giocatori hanno messo il massimo impegno per vincere, creando molto di più rispetto alle partite precedenti.

Il rigore non concesso? (C’era però un fallo di Muzzi su un reggino ndr)

Premetto che non ho visto nulla dalla panchina e nemmeno dalle immagini, però mi è stato riferito che c’era e questo è un episodio che pesa. Al di là di tutto abbiamo creato più della Reggina, la prestazione è decisamente superiore alle precedenti. Cercherò di correggere quei pochi errori di oggi.

Come commenta la striscia di risultati negativi, con un punto conquistato in sei giornate?

Non sono abituato a fare la somma delle partite ma a guardare le prestazioni. Oggi abbiamo mostrato più velocità di manovra e qualità rispetto al recente passato.

Questa è la settima sconfitta subita in casa. Come commenta questo dato?

Voglio una squadra che sappia fare bene sia in casa che in trasferta. Dobbiamo pensare a migliorare il più possibile e questo gruppo ha margini di miglioramento, non grossissimi ma li ha.

Soddisfatto dell’impiego di Ogbonna?

Di Loreto ha avuto problemi alla caviglia e così ho deciso di schierare questo ragazzo della Primavera, poichè mi sembrava pronto.

I fischi del pubblico a fine partita?

Da tifoso verrei allo stadio per vedere i risultati, che al momento non ci sono. Quindi capisco la loro delusione.

Cosa pensa del minuto di silenzio non rispettato?

Mi dispiace, sono i miei tifosi, questo comportamento lo condanno e sinceramente non me l’aspettavo da loro. Non mi è affatto piaciuto questo atteggiamento".

Altro stato d’animo per il bomber di giornata, Rolando Bianchi, autore di una doppietta e premiato migliore in campo.

‘Il nostro campionato è strepitoso. Volevo una stagione come questa e tornare più forte anche caratterialmente.

Gli abbracci a Campagnolo?

Era all’esordio e abbiamo voluto dimostrare di essere un grande gruppo’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy