Zaza e Belotti sono compatibili? Secondo i nostri lettori la risposta è “no”

Zaza e Belotti sono compatibili? Secondo i nostri lettori la risposta è “no”

Sondaggio / Il risultato del nostro sondaggio: ecco cosa ci avete risposto

di Redazione Toro News

Un tema su cui si è molto discusso a partire dalle primissime giornate di questo campionato è quello riguardante la coesistenza di Andrea Belotti e Simone Zaza. Due centravanti che possono rappresentare il futuro della Nazionale ma che, fino a questo momento, hanno faticato a dare il meglio quando schierati contemporaneamente in campo. I due sono compatibili? Ecco cosa ci avete risposto: con una larga maggioranza (62%) ci avete detto che, secondo il vostro personale parere, i due attaccanti non possono coesistere.

Caricamento sondaggio...
11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MONDO - 4 mesi fa

    Non diciamo fesserie nel calcio di oggi Pulici e Graziani quindi sarebbero una sfiga?
    Senza guardare soltanto in casa ns. la storia del calcio è zeppa di coppie che hanno fatto la fortuna del club di appartenenza(Vialli-Mancini, Sheva-Bierhoff, Careca-Giordano, Signori-Casiraghi,Schachner-Serena,Vialli-Ravanelli, Batistuta-Montella,Serena-Diaz, Bettega-Rossi, ecc. ecc) Averne di prime punte valide da far coesistere ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Jerry - 4 mesi fa

    Troppo simili per essere compatibili. Per entrambi sarebbe stato opportuno affiancare una punta di movimento e rapida ( uno come Gervhino, per intenderci), che con la sua rapidità crea gli spazi dove i due ci si fiondano per fare ciò che sono pagati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paul67 - 4 mesi fa

    Chissà se Urbanetto si è posto la domanda quando lo ha comprato? Avrà chiesto l’opinione di Mazzarri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torracofabi_537 - 4 mesi fa

    Se I due vengono messi in campo insieme solo quando si deve recuperare un risultato, non credo che sia una condizione ottimale per dare un giudizio, piuttosto si evince che in allenamento non provano perché probabilmente questo tipo di modulo non rientra nei piani del nostro allenatore che sembra fossilizzato nelle sue convinzioni. Personalmente penso che due buoni giocatori per quanto simili con un minimo di intelligenza saprebbero stare in campo insieme. Per me chi sa giocare, va messo in campo, e nel caso di Belotti e Zaza va trovato un modo per farli giocare sempre, i problemi devono essere degli altri che se li trovano contro e vedere come fare per fermarli. Abbiamo avuto la capacità di trasformare un problema degli avversari in un problema nostro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torracofabi_143 - 4 mesi fa

      Abbiamo fatto giocare quella pippa stratosferica di Njang e teniamo in panca Zaza se non è autolesionismo questo…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. leoj - 4 mesi fa

    bon , a posto. i tifosi decidono chi va bene e chi non va bene.
    ci sarebbe anche modo di dividere i 2,5 milioni di euro che il toro paga il cosiddetto manager già che ci siamo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. wally - 4 mesi fa

    io credo che Zaza sia un ottimo giocatore ma non adatto a fare coppia con Belotti..Belotti ha bisogno di un compagno che lo aiuti e non di un compagno a cui fare da spalla..
    Ho visto che ogni volta che entra Zaza,il Gallo arretra e va sulla fascia.. Non credo che questa sia l’impostazione giusta..
    inoltre Belotti è molto forte di testa e deve essere lui a ricevere i cros..
    ma questa è solo la mia impressione..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BIRILLO - 4 mesi fa

    Le colpe sono più di società e allenatore che dei giocatori. Concertare gli acquisti sarebbe la soluzione migliore per dare al mister i giocatori che completino quel progetto di squadra che ha in mente. Pare che non sia andata così con Zaza e Soriano, voluti più dalla società che da WM. Ma un buon mister dovrebbe comunque saper gestire le risorse che gli vengono messe a disposizione, e Zaza non mi sembra paragonabile ad esempio a Sadiq..
    Il peccato originale è la necessità di plusvalenza, per cui questi acquisti immagino, e che forse in parte fa sopravvivere (???) la società.
    Per raggiungere il risultato sportivo oltre che l’equilibrio economico non sarebbe meglio virare su altre forme di gestione del mercato, ed eventualmente avere un allenatore che lo gestisca direttamente (con un budget) o che esso e il DS siano più aderenti ?
    C’è anche da dire che Gasperini ad esempio, ad inizio stagione non ha granchè gradito alcune scelte di mercato, eppure l’Atalanta sembra stia meglio di noi, anche se con un punto in più, ma pare più quadrata.
    Sarebbe il caso che la società cambi qualcosina mi pare, o gli uomini che la governano, o le forme di governo stesso. Saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. oliberto - 4 mesi fa

    Zaza in questo momento è scarso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 4 mesi fa

    Mettendoli in campo come sono stati messi fino ad ora sono due poli positivi di un magnete.
    Per paradosso sono meno compatibili nel 3-5-2 (e sue varianti 3-4-1-2 e così via) e nel 4-4-2, che non in un bel 3-4-3 secco e offensivo, che almeno in casa contro avversari gratinati alla parmigiana sarebbe auspicabile, fosse anche per vincere almeno un paio di partite al Grande Torino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. prawn - 4 mesi fa

    Ma cosa ne sanno i tifosi, tutta colpa dei tifosi!

    Concordo col risultato per quel che si e’ visto fin’ora, no, non lo sono, sicuramente non lo sono nel toro di WM.

    A Walter? Mancini t’ha pure fatto un regalo e te li ha lasciati a casa entrambi, ci vuoi provare o no?

    Perche’ altrimenti tanto meglio dar via zaza a gennaio (E fossi in lui ci penserei, sta uscendo dal giro della nazionale!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy