Zenit-Torino, probabili formazioni: russi a trazione offensiva

Zenit-Torino, probabili formazioni: russi a trazione offensiva

Verso Zenit-Torino / Villas Boas orientato verso il 4-2-3-1 con la linea dei traquartisti composta da Danny, Hulk e Shatov a supporto di Rondon

Manca meno di un giorno all’importantissima sfida di Europa League contro i russi dello Zenit di San Pietroburgo. La squadra di Villas Boas è in ottima forma nonostante la lunga pausa del campionato russo e lo ha dimostrato con la netta vittoria per 3 a 0 sull’Ural Ekaterinburg questo sabato alla ripresa del torneo, dove l’attaccante Rondon si è messo in luce segnando una tripletta. Il tecnico portoghese, nel match di campionato non ha optato turn-over con la sola eccezione della stella Hulk e con i granata dovrebbe schierare per dieci undicesimi la stessa formazione di sabato. Probabile 4-2-3-1 per i russi: difesa standard con Criscito e Smolnikov sugli esterni e Garay-Neto (l’ex Siena in vantaggio su Lombaerts) centrali, in mediana gli intoccabili Witsel e Javi Garcia, con Tymoshchuk probabile sorpresa dell’ultimo minuto, mentre i tre a supporto dell’unica punta Rondon saranno Shatov-Hulk-Danny. Da non escludere, però, anche la remota possibilità di un 4-3-3 con Shatov che andrebbe in mediana, mentre Hulk e Danny davanti con Rondon.

ZENIT (4-2-3-1): Lodygin, Smolnikov, Garay, Neto, Criscito; Witsel, Javi Garcia; Shatov, Danny, Hulk; Rondon

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy