Arrivato con i barconi, Abdul: “Grazie al Toro mi sono integrato”

Multimedia / Il racconto del profugo somalo che ama la maglia granata

Presente al Raduno Nazionale dei Toro Club, Abdul racconta un breve pezzo della sua storia personale. Lui, profugo somalo arrivato in Italia sopra un barcone, spiega come è nata la sua fede granata e come grazie al Toro e i suoi tifosi sia riuscito ad integrarsi nel nostro Paese. Ora Abdul ha un lavoro e una casa.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Massimo Ñ - 2 anni fa

    grande Abdul, il colore della tua pelle è granata come il nostro, FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alexmsn74 - 2 anni fa

    Felice per la tua storia a lieto fine. Storie di chi ha vissuto momenti terribili.
    Forza Abdul & Forza Toro
    “Comunque vada”

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy