“Glow”, su Netflix il lato sexy del wrestling

Multimedia / Los Angeles 1985: Ruth Wilder è aspirante attrice che partecipa a un programma tv sul wrestling

Los Angeles 1985: Ruth Wilder è aspirante attrice che partecipa a un programma tv sul wrestling, “Gorgeous Ladies of Wrestling” (GLOW, appunto). Ruth incontra per l’occasione molte altre donne con le loro sfaccettate ed eccentriche personalità. Il gruppo è guidato dal regista di b-movie Sam Sylvia, impegnato a costruire con loro una serie di personaggi che possano affascinare il pubblico. La serie, on line su Netflix dal 23 giugno, è composta da 10 puntate di mezz’ora. Racconta il dietro le quinte del vero GLOW, il tv show andato in onda negli Stati Uniti alla fine degli anni ottanta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy