I tifosi di Toro e Bastia in coro: “Basta partite il 4 e 5 maggio”

Multimedia / Due squadre legate dalla tragedia in due giorni vicini: l’obiettivo è far arrivare la proposta all’UEFA

1 Commento

Due giorni bui per il calcio il 4 e il 5 maggio: la prima data è arcinota ad ogni tifoso granata sin dall’infanzia, e dunque è inutile ribadire il motivo di una tale importanza. La seconda giornata è forse meno celebre in Italia, ma sicuramente altrettanto tragica: il 5 maggio 1992, a Furiani, in occasione della semifinale di Coppa di Francia tra il Bastia e l’Olympique Marsiglia, una delle tribune provvisorie montate per permettere al gran numero di tifosi previsti di assistere alla partita cedette, causando la morte di 18 persone tra sostenitori corsi e addetti ai lavori.

4 e 5 maggio

Di qui una richiesta congiunta da parte di gruppi tifosi del Torino e del Bastia, forse ardita ma certamente degna di nota e supporto: l’intenzione di inviare alla UEFA una richiesta formale di chiedere la sospensione formale dei campionati europei nel caso il 4 e il 5 maggio dovessero cadere nei weekend. Tanto più alla luce del fatto che entrambe le squadre, nel caso il calendario le impegni nelle loro date sacre chiedono continuamente che venga spostato l’incontro di turno.

L’obiettivo, dunque, è quello di far pervenire al massimo organo continentale una proposta che rappresenterebbe un successo impronosticabile per una battaglia che qualsiasi tifoso del Torino non può non sentire un po’ anche sua.

Si ringrazia Rosario Decrù per la segnalazione. Video facebook via “Uniti 1905”

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alexrunner - 10 mesi fa

    …..non vorrei sembrare blasfemo ma in tutta onestà sento ancora di più la teagica ricorrenza se capita in concomitanza con una partita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy