Video – Cairo: “Il Torino? Dobbiamo essere prudenti: siamo sesti ma ci aspettano Milan e Juve”

Così il patron granata alla serata dei Gazzetta Sports Awards 2018, il gran galà della Rosea che premia i migliori sportivi dell’anno solare

Così il patron granata alla serata dei Gazzetta Sports Awards 2018, il gran galà della Rosea che premia i migliori sportivi dell’anno solare

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bilancio - 6 mesi fa

    A parer mio:
    Il Toro per come e’ stato costruito e per il suo allenatore, e’ una squadra attendista, deve far lasciare giocare l avversario e colpire in contropiede (come state facendo I’ll Parma). Il problema sta nelle marcature. A zona siamo un disastro. Attaccanti avversari tra noi e la porta (e dovrebbe essere l’incontrario) o liberi di agire in mezzo a due nostri che tengono si la posizione ma si scaricano l un l altro la responsabilita di intervenire (esempio il goal di kedira contro di noi in casa nostra).
    Basterebbe stipendiare Annoni e Bruno x gli allenamenti.
    Negli anni a venire una svolta puo avvenire solo con un Gasperini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. michelebrillada@gmail.com - 6 mesi fa

    finchè ci sarà mister porte chiuse al fila faremo sempre la fine del tacchino il giorno del ringraziamento non può che essere cosi ,se non ci fosse piu mazzarri forse potremo tornare a essere il toro magari con un allenatore giovane che capisca di calcio moderno e che dia un gioco alla squadra .speriamo che cairo lo capisca in tempi non troppo lunghi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 6 mesi fa

    Sulla preoccupazione per derby concordo, è legittima. Ovvio che giocando alla morte sfruttando al massimo le nostre qualità, nulla è impossibile. Su quella per il milan assolutamente no, si può vincere e giochiamo contro una squadra non più forte della nostra.
    Aggiungo una informaZione sui gobbi; ieri ho saputo che si stanno allenando con carichi di lavoro altissimi, e uno di loro (ovviamente non dirò chi) mi ha detto che la vera juve si vedrà da febbraio. Spero che mi abbia voluto prendere per il c…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    E allora? Ma perché noi dobbiamo sempre essere prudenti? Perché non possiamo provare a battere sia Milan che stramerde???ma è mai possibile che noi dobbiamo sempre avere la sindrome del tacchino il giorno prima del ringraziamento?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 6 mesi fa

      Beh, se avesse detto: “adesso andiamo a fare un c… così alle prossime due avversarie” … ci sarebbe stato da preoccuparsi per la sua salute mentale, specie dopo aver visto il gioco con il Genoa!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

        Hai ragione…però più prudenti di così si muore

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy