Video – Derby Pulcini, il genitore ferito: “Colpiti nel profondo. Disgusto e tristezza”

Multimedia / Riccardo Coppola, aggredito e finito in ospedale: “Mi hanno ancora minacciato mentre ero al pronto soccorso. Bisogna isolare queste persone. Lasciamo che i bambini giochino a calcio in santa pace”

Feriti, nel profondo dell’anima e sulla pelle. “Le botte passano, ma la tristezza di questa vicenda resta. Quando ci sono di mezzo i bambini, poi, la sportività deve diventare ancor più grande”. Sono le parole di Riccardo Coppola, padre picchiato dopo la finale di un torneo dedicato alla categoria Pulcini – qui la notizia –  racconta la sua storia in questo video: “Mi hanno ancora minacciato mentre ero al pronto soccorso. Bisogna isolare queste persone. Lasciamo che i bambini giochino a calcio in santa pace”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziocane66 - 2 anni fa

    se il calcio giovanile è questo W il tennis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy