4 maggio 1949 – 4 maggio 2018: Il Grande Torino vive ancora

Multimedia / Sessantanove anni fa l’aereo del Grande Torino, di rientro da Lisbona, si schiantava a Superga

Sono trascorsi sessantanove anni da quel 4 maggio del 1949 in cui l’aereo del Grande Torino, di ritorno da Lisbona, andò a schiantarsi sul terrapieno della Basilica di Superga. In quel tragico incidente persero la vita trentuno persone, il cui ricordo è indelebile ed è destinato a rimanere tale nel cuore di ogni tifoso granata e di ogni sportivo. Perché ancora oggi il mondo intero ricorda con orgoglio ed ammirazione le gesta di quella squadra di Invincibili, perché il Grande Torino non è mai morto, è solo in trasferta.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Junior - 2 settimane fa

    Tutti loro ci guardano da lassù e spero anche i nostri ragazzi lo sentano come lo sentiamo noi tifosi. La nostra maglia ha qualcosa di speciale ed una vittoria copre anche un qualcosa legato ad un senso di giustizia che sentiamo contro eventi avversi. L’orgoglio mai morirà così come non vogliamo che mai si sopisca in quelli che ora indossano la nostra maglia. Onore a voi campioni di sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy