Video – Torino-Cagliari: Zaza manda a quel paese l’arbitro

Multimedia / Le immagini dell’insulto dell’attaccante al direttore di gara, che gli costa l’espulsione

Poco prima dell’ora di gioco Zaza macchia la sua domenica nonostante il gol: al 27’ protesta per un fallo in attacco su Pisacane, mandando a quel paese Irrati che da due passi estrae diretto il cartellino rosso.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 6 giorni fa

    Zaza dimenta continuamente che non sta piu’ giocando per gli strisciati…. la’ poteva dire cio’ che voleva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. renato - 6 giorni fa

    Un’ultima precisazione. Guardando il filmato si vede bene, l’arbitro si trova a circa 10 metri di distanza dal giocatore quando infila la mano in tasca per estrarre il cartellino, non a due passi come dice l’articolo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. renato - 6 giorni fa

    Ero allo stadio in ottima posizione e ho visto benissimo la scena che avete postato qui sopra. Zaza subisce un fallo dal difensore che lo “abbraccia”.
    L’arbitro fischia un fallo contro Zaza che a 20.000 persone è apparso totalmente incomprensibile. Zaza alza il braccio… e si trova a parecchi metri dall’arbitro che probabilmente ha un udito finissimo per sentire uno che sussurra in mezzo ad uno stadio in quel momento piuttosto rumoroso…
    Non fia mai, espulsione con rosso diretto, mai alzare un braccio…
    E c’è ancora qualcuno che sostiene che l’espulsione è giusta? Mah!
    Se tutte le volte che un giocatore alza il braccio in segno di protesta venisse espulso le partite le giocherebbero solo i raccattapalle… Nuovamente MAH!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Spygor - 7 giorni fa

    Storia vecchia…Zaza si sa che con il suo atteggiamento da fastidio a giocatori e arbitro.Quante volte si vedono sti gesti…Di solito,l’arbitro misura la punizione con le parole che il giocatore dice,mandandolo a quel paese,forse era troppo vicino e lui ha sentito tutto…So che pensate che tanti,troppi giocatori fanno la stessa cosa e il trattamento è diverso…Ma scusate,se devono punire qualcuno,secondo voi,lo fanno con i protetti delle società di merda che conosciamo a memoria?Sempre e penosamente la solita storia…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ALESSANDRO 69 - 7 giorni fa

    A parte il fatto che non ho capito che fallo gli ha fischiato poi oggettivamente è un gesto di quelli che si vedono quasi in ogni partita e mai punito con l’espulsione. Sia chiaro, il gesto Zaza se lo sarebbe dovuto risparmiare ma obiettivamente sembra che l’arbitro non aspettasse altro……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. s.simone_183 - 7 giorni fa

    Classe arbitrale italiana? Trattasi di associazione mafiosa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy