Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio mercato

Calciomercato Torino, sondato Joao Pedro ma il Cagliari per ora fa muro

CAGLIARI, ITALY - FEBRUARY 01:  Joao Pedro of Cagliari celebrates his goal 1-0   during the Serie A match between Cagliari Calcio and  Parma Calcio at Sardegna Arena on February 1, 2020 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

In Entrata / Il brasiliano del Cagliari è uno dei profili che piace di più ai granata. Possibile contropartita Zaza?

Andrea Calderoni

Joao Pedro è indubbiamente uno dei profili offensivi che piace di più al Torino. Da parecchi mesi il nome del brasiliano è stato accostato al club granata, ma il vero problema ad oggi, sabato 12 settembre, è il Cagliari che continua a fare muro. I rossoblù non vogliono privarsi tanto facilmente di uno dei giocatori più esperti e più talentuosi della loro rosa e dunque la trattativa con qualsiasi società stenta a decollare, compreso quella con il Torino. In realtà, secondo quanto dichiarato dal direttore sportivo del Cagliari, Pierluigi Carta, per Joao Pedro il Cagliari non ha ancora ricevuto alcuna offerta ufficiale. "Non c'è nessuna richiesta ufficiale, se arriverà la si valuterà come è per tutti gli altri giocatori. Se non arrivassero, non ci sarebbero problemi, anzi" ha sottolineato Carta nella conferenza stampa di presentazione di Razvan Marin.

L'offerta ufficiale il Torino non l'ha depositata, ma nelle scorse settimane, da quanto raccolto, il responsabile dell'area tecnica Davide Vagnati ha sondato il campo. I granata hanno fatto un primo sondaggio per comprendere la valutazione del brasiliano e poi il possibile interesse dei sardi nei confronti di eventuali contropartite tecniche. Primo della lista delle contropartite per Vagnati era Simone Zaza, che è tutt'altro che certo di restare sotto la Mole per la terza stagione. Tuttavia, l'idea balenata nella mente di Vagnati e del Torino è stata rispedita al mittente direttamente dal presidente sardo Tommaso Giulini, con le seguenti parole: "Zaza? Non ci interessa assolutamente". Il muro sardo è stato, perciò, eretto anche in questa direzione. Ora starà al Torino capire se si vuole realmente insistere per l'attaccante sudamericano. Nel caso, però, servirà un'offerta di un certo tipo, perché una cosa è sicura: il Cagliari non svenderà Joao Pedro.

Potresti esserti perso