Torino, chi gioca contro il Wolverhampton? Davanti Zaza e Belotti, un dubbio a metà campo

I dubbi leciti / Torna Izzo in difesa, dubbi a centrocampo

di Marco De Rito, @marcoderito

MODULO

di Sara Russo

Il Toro si prepara ad affrontare il Wolverhampton, l’ultimo ostacolo che separa i granata dai gironi di Europa League. Giovedì la formazione di Walter Mazzarri ospiterà gli inglesi in casa per la gara di andata: ecco le prime indicazioni di formazione.
Per quanto riguarda il modulo il tecnico toscano dovrebbe confermare il 3-5-2 dato che finora ha portato ottimi risultati in Europa. Sui nomi restano invece alcuni nodi da sciogliere.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. tric - 1 anno fa

    Se andiamo fuori, com’è probabile, la colpa sarà della forza degli avversari. Nel calcio si vince e si perde. Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. microbios - 1 anno fa

    Articolo singolare: che dubbi ci possono essere in una rosa con 14 giocatori schierabili (di cui 2 senza i 90 minuti nelle gambe) ed una panchina con soli ex primavera?
    Considerando i titolari ce la giochiamo alla pari, ma la differenza purtroppo la faranno le “riserve”: loro ne hanno tante e di qualità, noi non ne abbiamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GlennGould - 1 anno fa

    La scelta di una quaterna arbitrale portoghese, come anticipata è soggetto di grande discussione e perplessità sui social, inoltre fatto rimarcato da gazzetta.it, nonché da Marca, noto giornale. Fra gli altri.
    Poi invece c’è chi, tra l’altro su questo portale, per ben due volte (!) invita a sdrammatizzare addirittura tacciando chi si preoccupa e/o evidenzia il fatto come piangina etc (vedi post per dettagli al merito).
    Interessante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 1 anno fa

    Io invece terrei fuori Rincon, visto che è in ritardo di preparazione (per lui la fisicità è tutto).
    Dentro berenguer e tentiamo di giocarla con più tecnica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 1 anno fa

      Condivido in toto, chi scende in campo deve essere almeno al suo 80-90% e Rincon non lo è! Inoltre la prima la giochiamo in casa quindi bisogna far goal!!! Per me la formazione sarà 3-4-1-2:
      Sirigu,
      Izzo, N’Koulou, Bremer
      De Silvestri, Baselli, Meite, Ansaldi
      Berenguer
      Zaza Belotti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alè Toro - 1 anno fa

    Belotti e Zaza in attacco, Baselli (mi raccomando non ti ammosciare adesso) affiancato da due cani da guardia (non lupi mi raccomando) Nkoulou e Izzo in difesa, Sirigu in porta…dai forza ragazzi possiamo farcela.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 1 anno fa

    Caro Mazzarri,ho origini toscane anch’io e da toscano capisco la tua preoccupazione per non aver rinforzato la squadra.Chissà quanti accidenti gli mandi al taccagno naturalmente quando sei a casa tua.L’unica consolazione che ti rimane è quella di aumentare il tuo gruzzolo in banca.Non te la prendere !!!Se verrai eliminato, noi tifosi sappiamo di chi è la colpa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      La colpa è sempre di chi guida. Cairo Bava Mazzarri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TOROHM - 1 anno fa

    Solita formazione con Ŗincon per Berenguer e Baselli più avanti.Scommettiamo?
    Berenguer è piccolo per i grossi inglesi che non ci cocederanno contropiedi.Se poi saremo avanti allora per segnare anche loro si scopriranno ed allora entrerà Berenguer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy