Toro, mercato in uscita a gennaio

Chi si aspettava una dirigenza torinista ferma per il mercato di gennaio si sbagliava di grosso. Per ora la dirigenza cairota si è mossa di soppiatto e si è posta due obiettivi principali fondamentalmente concatenati fra di loro. Primo obiettivo: smaltire la rosa. Secondo obiettivo: ritoccare il ritoccabile senza stravolgere un puzzle zaccheroniano che, piano piano, si sta componendo come se fosse un mosaico di pregiata…

di Redazione Toro News

Chi si aspettava una dirigenza torinista ferma per il mercato di gennaio si sbagliava di grosso. Per ora la dirigenza cairota si è mossa di soppiatto e si è posta due obiettivi principali fondamentalmente concatenati fra di loro. Primo obiettivo: smaltire la rosa. Secondo obiettivo: ritoccare il ritoccabile senza stravolgere un puzzle zaccheroniano che, piano piano, si sta componendo come se fosse un mosaico di pregiata fattura.
Per ora sembra molto attivo il mercato in uscita, con la definizione di alcune trattative ormai in dirittura di arrivo. Ecco il punto. Fabio Gallo sembra finora il primo a fare le valigie. Destinazioni probabili Treviso e Modena. Lui ha dichiarato che non è mai stato molto favorevole ai ritorni e sposerebbe la causa del Modena perché ritiene la dirigenza canarina seria e con un buon progetto. Pronto per lui un contratto fino al giugno del 2008. Venerdì dovrebbe essere a Modena per firmare. Anche Claudio Ferrarese sembra pronto a trasferirsi in gialloblu. E’ stato richiesto sia dal Verona che dal Modena ma sembra intenzionato a trasferirsi in casa scaligera, società che lo ha lanciato al grande pubblico. Le ultime dichiarazioni , anche se rilasciate prima dell’esonero dell’allenatore veronese, parlavano chiaro: “Mi piace come sta lavorando Ficcadenti, lo stimo molto. L’ingaggio non è un problema. Ho una gran voglia di fare bene per l’Hellas”.

Matteo Melara è sul mercato; Zac gli preferisce anche Doudou e per il difensore di Mirandola sembra essere prossimo un suo passaggio alla Sampdoria. Ha ricevuto tante richieste dalla B ma sembra intenzionato a non scendere di categoria. Nella trattativa che porterebbe Melara in blucerchiato, Beppe Marotta sembra avere sondato il terreno anche per l’esterno serbo Lazetic che però non pare apparentemente contento di lasciare Torino. Sembra veramente remota invece la possibilità di vedere passare l’idolo della Maratona, Andrea Ardito, dal granata all’amaranto. A Livorno è da agosto che si parla dello scambio ma una trattativa reale non c’è mai stata.
Per quanto riguarda il mercato in entrata, sembra pian piano sfumare la trattativa che porterebbe Cristian Bucchi a Gennaio. E’ innegabile che il bomber romano voglia cambiara aria, già a Gennaio ma la squalifica per 2 giornate di Calaiò potrebbe aprire nuovi scenari. Ora come ora sembra molto in voga accostare Bucchi al Livorno; al Napoli andrebbe Danilevicius.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy