Tutto ruota intorno a Zanetti

di Valentino Della Casa

A tenere banco nella giornata di oggi è, ovviamente, la trattativa tra Torino e Vicenza, per il trasferimento di Di Cesare in granata con Zanetti a fare il percorso inverso. Che la trattativa fosse in stato avanzato, ve l’avevamo già comunicato ieri, oggi cercheremo di essere ancora più precisi, svelandovi i retroscena del discorso imbastito tra il DS…

di Redazione Toro News

di Valentino Della Casa

A tenere banco nella giornata di oggi è, ovviamente, la trattativa tra Torino e Vicenza, per il trasferimento di Di Cesare in granata con Zanetti a fare il percorso inverso. Che la trattativa fosse in stato avanzato, ve l’avevamo già comunicato ieri, oggi cercheremo di essere ancora più precisi, svelandovi i retroscena del discorso imbastito tra il DS Petrachi e quello biancorosso (ex Toro, tra l’altro) Cristallini.

Di Cesare, che ad amici ha confidato di non vedere l’ora di passare in granata, sta aspettando con ansia il buon esito della trattativa, anche se oggi alle 17 partirà con i compagni alla volta di Gallio (VI) per il ritiro della squadra allenata da Maran (nonostante speri ancora in una chiamata prima della partenza). Il giocatore arriverà a titolo definitivo, essendo il suo contratto in scadenza nel 2011, e avendo il Torino deciso di puntare forte sul 27enne difensore (è la prima scelta del DS Petrachi e di Franco Lerda).

Per lui, pronto un triennale, ma un contratto assolutamente non proibitivo e in linea con il nuovo tetto salariale del Toro. Tetto salariale abbondantemente sforato per quanto riguarda Paolo Zanetti, che deve ancora decidere se accettare un ritorno a casa. Il trasferimento, in questo caso, avverrebbe solo in prestito (il Vicenza non ha la forza economica per acquistare il giocatore e pagare lo stipendio assolutamente fuori dal budget biancorosso), e, come già accaduto in passato per altri giocatori, il Torino dovrà corrispondere una parte dell’ingaggio, ma nel contempo si libererebbe un posto per il centrocampo, settore sovraffollato e anche questo da rinnovare.

Tutto ruota intorno a Paolo Zanetti. Se il giocatore accetterà la destinazione (e pare che anche per quanto riguarda questo passo si sia a buon punto), allora l’esito della trattativa si concluderà felicemente.

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy