Torino-Juventus 0-1, De Ligt: “Con le braccia strette non è mai rigore”

Torino-Juventus 0-1, De Ligt: “Con le braccia strette non è mai rigore”

Dichiarazioni / L’olandese ha giustificato così la decisione dell’arbitro Doveri di non punirlo nel primo tempo

di Andrea Calderoni

De Ligt ha deciso la sfida del “Grande Torino”. Gol a 20 minuti dalla fine, il suo primo con la maglia della Juventus. “Emozione speciale, una grande serata. Higuain e Ronaldo mi aiutano molto” ha detto. E poi ai microfoni di Dazn ha spiegato la sua versione inerente il tocco di braccio nel primo tempo. “Nessun fallo, l’arbitro ha fatto bene a non fischiare – ha affermato -. Con le braccia strette non è mai rigore”.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BogaBoga - 5 mesi fa

    Sta bene nel venaria è proprio il suo ambiente. Un giocatore che fa una dichiarazione così palesemente fasulla e smentibile andrebbe squalificato. Che fosse da esempio per i ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Filadelfia - 5 mesi fa

    Uno con un procuratore come il pizzaiolo Raiola che altro può dire se non negare evidenza?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 5 mesi fa

    Nega pure l’evidenza sto cazzone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BogaBoga - 5 mesi fa

    Guarda la foto merda gialla olandese. Pjanic ha le braccia strette, non tu. Merda gialla due volte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. maxx72 - 5 mesi fa

    Ma va a quel paese bambinello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 5 mesi fa

      Vergognoso che ci sia un -1 nel mio commento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toronelcuore - 5 mesi fa

        Qui non c’è più da stupirsi. O ci sono più gobbi qui dentro che allo stadio stasera o chi è veramente granata deve preoccuparsi sul serio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maxx72 - 5 mesi fa

          Hai proprio ragione Fratello.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy