Fifa, Infantino: “Lavoriamo per garantire il ritorno dei tifosi negli stadi”

Fifa, Infantino: “Lavoriamo per garantire il ritorno dei tifosi negli stadi”

Dichiarazioni / Le parole del numero uno del massimo ente calcistico

di Redazione Toro News
quarto cambio, Serie A

Il presidente della Fifa Gianni Infantino ha inviato un video-messaggio alle 211 associazioni membre  dell’ente per aggiornare sul lavoro svolto dall’amministrazione e sui prossimi passi post Covid-19. “Dobbiamo lavorare tutti insieme per plasmare un calcio migliore per il futuro. La salute viene prima di tutto ma cercheremo di andare oltre le misure temporanee e per garantire che i tifosi siano riammessi in modo sicuro negli stadi”. E ancora: “Ogni Paese è diverso perché ha contesti diversi e nessuno meglio di voi conosce il modo migliore per affrontare questa enorme sfida. Serve unità per far riprendere il calcio nella sua globalità comprese le nazionali, il calcio femminile, i campionati nazionali di livello inferiore, il calcio giovanile e quello dilettantistico di base”. Infine: “Abbiamo pubblicato raccomandazioni mediche a sostegno della tabella di marcia per la ripresa delle competizioni. Non solo: le cinque sostituzioni proteggeranno la salute dei calciatori”. 

UFFICIALE – FIGC, arriva l’ok definitivo per le cinque sostituzioni

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. NEss - 4 mesi fa

    Oggi non si puo’ pensare di mettere 50mila persone in uno stadio, e neanche domani.
    Facciamo, allora, le partite con 2-5-10 mila spettatori, tutti seduti a debita distanza? Il prezzo del biglietto sicuramente rimarra’ uguale, dato che tutto viene fatto in primis per l’interesse del pubblico…

    Nessun problema per le serie minori e il calcio piu’ rustico, invece.
    100-300 persone a vedere una partita sono al di sotto dei limiti di assembramento gia’ previsti da vari paesi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy