Il Verona vince in rimonta

Il Verona vince in rimonta

Ha preso il via la 35° giornata del campionato cadetto. Le gare hanno preso tutte il via.

 ******

4′ Livorno subito in vantaggio a Pescara. Alla prima occasione gli amaranto hanno sbloccato il risultato con Dionisi. L’attaccante di testa ha insaccato il corner di Schiattarella.

 ******

5′ Occasione per il Varese di…

di Redazione Toro News

Ha preso il via la 35° giornata del campionato cadetto. Le gare hanno preso tutte il via.

 ******

4′ Livorno subito in vantaggio a Pescara. Alla prima occasione gli amaranto hanno sbloccato il risultato con Dionisi. L’attaccante di testa ha insaccato il corner di Schiattarella.

 ******

5′ Occasione per il Varese di passare in vantaggio con Nadarevic, la conclusione dell’attaccante lombardo termina però alta. A Genova invece è la Sampdoria a rendersi pericolosa con Pozzi. Un miracolo di Berardi nega invece a Calil di portare in vantaggio il Crotone.

******

10′ Raddoppio del Livorno. Questa volta è Belingheri il marcatore direttamente su punizione. La partita del Pescara si fa subito in salita.

******

11′ Sampdoria in vantaggio con Pozzi. Dopo aver sfiorato il gol qualche minuto fa, l’attaccante blucerchiato ha messo la palla in fondo alla rete.

*******

13′ Gol del Bari con De Falco. I pugliesi passano in vantaggio con De Falco al Bentegodi. Per il Toro un ottimo risultato. Vantaggio anche della Nocerina sul campo del Grosseto. Il marcatore dei molossi è Laverone.

******

Verona vicino al pareggio. Dopol arete subita i veneti hanno immediatamente replicato con una conclusione di Gomez. Vicino al 2-0 invece la Sampdoria ancora con Pozzi. L’attaccante blucerchiato si è visto negare la rete da un autentico miracolo del portiere avversario Arcari.

******

24′ Pareggio del Verona. Gomez, dopo aversfiorato il gol qualche minuto fa, questa volta riesce a mettere la palla in fondo alla rete. Vantaggio anche del Varese con Terlizzi. Di testa il difensore dei lombari batte Caglioni. Il momento nero del Pescara prosegue. Nonostante i due gol subiti la squadra di Zeman non riesce a prendere in mano il match ed è il Livorno che continua a fare la partita.

*****

Pescara vicinissimo al gol. Al 25′ l’ex Roma Caprari impegna il portiere amaranto Mazzoni. Sfiora il gol anche la Sampdoria. Prima Pozzi impegna Arcari, poi è Rossini a non centrare la porta.

*****

Malore in campo per Morosini del Livorno. Il centrocampista amaranto si è accosciato al suolo da solo, in campo sono subito sopraggiunti i sanitari che stanno cercando di rianimare il giocatore. Intanto sta entrando in campo anche l’ambulanza.

*****

Morosini è stato caricato sull’ambulanza per essere trasportato in ospedale. Il gioco a Pescara è intanto fermo da diversi minuti. Dagli spalti intanto i tifosi chiedono la sospensione della partita. L’arbitro è a centrocampo che discute con i suoi collaboratori

*****

Il Grosseto ha pareggiato al 34′ con Sforizini. 1-1 ora il punteggio con la Nocerina . Il Verona intanto, dopo aver trovato il pari continua ad attaccare con uno scatenato Gomez.

*****

A Pescara i giocatori delle due squadre stanno discutendo con il direttore di gara. Anche loro, come i tifosi, chiedono la sospensione della partita. Sugli altri campi al 39′ è arrivato il pareggio del Modena sul Varese con Ardemagni.

*****

Notizie ufficiose parlano di un arresto cardiaco per Morosini che, però, sembra essersi ripreso. I giocatori del Livorno sono ora tutti negli spogliatoi. Intanto si è sentito male anche un tifoso del Pescara sugli spalti, anche in questo caso è dovuta intervenire l’ambulanza.

*****

Gol dell’Ascoli. Papa Waigo porta in vantaggio al ’41 i bianconeri sul campo del Cittadella.

******

44′ Gubbio in vantaggio contro il Vicenza. Nello scontro salvezza gli umbri sono passati in vantaggio con un destro di Nwanko dai 20 metri.

*****

Pareggio immediato del Vicenza con Mustacchio. Dopo un solo giro di orologio i veneti hanno trovato il gol del pareggio.

*****

Pescara-Livorno è stata rinviata. E’ arrivata l’ufficialità della notizia.

*****

Vantaggio della Reggina sul Crotone proprio allo scadere del primo tempo. Il marcatore è Angella

*****

Sono terminati tutti i primi tempi. Pareggio il Verona con il Bari, mentre la partita Pescara-Livorno è stata sospesa per un malore che ha colto il centrocampista amaranto Morosini. Sembrerebbe che il calciatore sia stato colto da un arresto cardiaco ma che si sia ripreso mentre veniva trasportato in ospedale.

*****

Sono iniziati tutti i secondi tempi delle gare, eccezion fatta per Pescara-Livorno che ricordiamo essere stata sospesa

*****

Vantaggio del Verona. I veneti sono partiti subito forte gudagnandosi un calcio di rigore che Berettoni ha trasformato. Completa la rimonta anche il Modena, sempre al ‘7 minuto con Cellini.

*****

Ancora un gol del Verona. Questa volta il marcatore è Sasa Bjelanovic che sfrutta al meglio un assist di Gomez.

*****

Ancora un gol del Verona, in pochi minuti i veneti hanno segnato tre gol, il marcatore è stato ancora una vota Bjelanovic

*****

Raddoppio dell’Ascoli al 10′. Soncin mette a segno la rete del 2-0 per i bianconeri grazie ad un bel sinistro. Rimane in nove uomini la Reggina. E’ stato espulso Emiliano Bonazzoli. Al termine del primo tempo le due squadre erano rimaste entrambe in dieci uomini per le espulsioni di Cosenza e Gabionetta.

*****

Ancora un gol dell’Ascoli. Questa volta il marcatore è Parfait.

*****

Annullato un gol al Brescia. Jonathas era riuscito a trovare la rete dell’1-1 ma il direttore di gara ha annullato su segnalazione dell’assistente per fuorigioco. Intanto sfiora il pareggio anche il Crotone ma Berardi è bravo su Florenzi.

*****

A Reggio Calabria il derby calabre si vivacizza. Dopo aver rischiato di subire il pari, la Reggina è andata vicina al raddoppio orima con Freddi poi con Viola. Intanto si crea pericoloso anche il Gubbio con Mario Rui.

*****

Raddoppio della Sampdoria con Eder che finalizza al meglio un’azione di contropiede. Accorcia invece le distanze il Cittadella con Di Nardo sull’Ascoli. Vantaggio anche della Nocerina sul Grosseto, il marcatore è ancora Lavarone doppietta per lui. Tutto questo al 24′.

*****

Il Verona, forte dei tre gol di vantaggio, gestisce con tranquillità la partita. Attacca invece a testa bassa il Gubbio alla ricerca della rete del vantaggio. Maran a Modena cambia invece l’attacco del suo Varese, dentro De Luca e Plasmati, escono Granoche e Cellini.

*****

Pareggio del Varese. E’ proprio uno dei nuovi entrati De Luca ad andare a rete. La mossa di Maran si rivela essere vincente.

*****

Doppia clamorosa traversa del Gubbio. Gli umbri sfiorano nella stessa azione per due volte il gol. Una conclusione di Almici vienre ribattuta dalla traversa, Cottafava raccoglie il pallone e conclude anche lui sulla traversa, poi Graffiedi manda la palla alta.

*****

A Verona si attende solo la fine dell’incontro. La squadra di Mandorlini controlla la partita senza alcun problema. Completamente diversi i ritmi invece a Reggio Calabria dove il Crotone sta cercando di recuperare lo svantaggio.

*****

Finisce la partita a Gubbio. I padroni di casa pareggiano 1-1 con il Vicenza.

*****

E’ finita anche Verona-Bari con i veneti che si impongono per 4-1 sui pugliesi.

*****

Pareggio del Crotone. Al terzo minuto di recupero i rossoblù trovano la rete dell’1-1 con Pettinari di testa.

*****

Fischio finale per Modena-Varese, Reggina-Crotone, Grosseto-Nocerina e Cittadella-Ascoli. Si gioca solo più a Genova.

*****

E’ finita anche Sampdoria-Brescia con la vittoria dei blucerchiati per 2-0.

 

Serie B, 35° turno

H. VERONA – BARI 4-1

RETE: pt 13′ De Falco (B), 24′ Gomez (V), st 7′ Berettoni rig. (V), 9′, 11′ Bjelanovic (V)

REGGINA – CROTONE 1-1

RETE: pt 45′ Angella (R), st 48′ Pettinari (C)

MODENA – VARESE 2-2

RETE: pt 24′ Terlizzi (V), 39′ Ardemagni (M), st 7′ Cellini (M), 36′ De Luca (V)

SAMPDORIA – BRESCIA 2-0

RETE: pt 11′ Pozzi, st 25′ Eder

GROSSETO – NOCERINA 1-2

RETE: pt 13′, st 24′ Laverone (N), pt 34′ Sforizini (G)

GUBBIO- VICENZA 1-1

RETI: 44′ Nwanko (G), 45′ Mustacchio (V)

PESCARA – LIVORNO 0-2 (sospesa)

RETE: pt 4′ Dionisi, 10′ Belingheri

CITTADELLA-ASCOLI 1-3

RETE: pt 41′ Papa Waigo (A), st 10′ Soncin (A), 14′ Parfait (A), st 24′ Di Nardo (C)

Classifica in tempo reale

Torino 66, H. Verona 66, Sassuolo 64, Pescara 62, Varese 57, Padova 56, Sampdoria 54, Brescia 53, Juve Stabia 49, Reggina 48, Bari 44, Modena 42, Grosseto 41, Cittadella 41,  Livorno 41,Crotone 41, Ascoli 35, Empoli 34, Vicenza 33, Nocerina 31, Gubbio 28, Albinoleffe 25.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy