Serie A, animazioni grafiche e ingressi a turni: le idee per popolare gli spalti vuoti

Serie A, animazioni grafiche e ingressi a turni: le idee per popolare gli spalti vuoti

Aggiornamento / Il campionato si apprresta a ripartire, ma gli spalti gremiti di gente, per un po’, saranno solo un ricordo ed allora ecco qualche astuzia

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

La Serie A ripartirà a giugno, ora è ufficiale. Ad ora, mancano ancora precise indicazioni sulla collocazione temporale delle partite, ma l’intento è di tornare a giocare attorno al 13 giugno la Coppa Italia, per proseguire poi con ciò che resta del campionato a partire dal 20 giugno. Che piaccia o meno però, gli stadi animati e pieni di tifosi rimarranno una piacevole suggestione per qualche tempo. Nonostante questo, potrebbero essere presentate alcune proposte per ovviare quanto più possibile al problema.

Toro, convivenza Belotti-Zaza possibile? Il parere di Vagnati e la sfida di Longo

TURNI – La prima idea è quella portata avanti da Sticchi Damiani, presidente del Lecce e ripresa dal Corriere dello Sport di oggi. Il patron giallorosso avrebbe intenzione di proporre una turnazione ai propri abbonati. Il numero degli ingressi verrebbe ovviamente ridotto e i controlli sarebbero rigidi, al fine di poter mantenere due sedili vuoti ogni posto occupato. Distributori di igienizzante disposti nell’impianto e sanificazione periodica delle tribune sarebbero i requisiti fondamentali per seguire questa strada che appare però decisamente tortuosa.

Torino, Vagnati e la considerazione per i tifosi: “Siamo noi ad essere in difetto”

ANIMAZIONI – Una seconda idea, legata non ai tifosi ma alla tecnologia, è quella riportata dalla Gazzetta dello Sport. Secondo la quale la prossima settimana la Lega di A presenterà ai club alcune soluzioni per proiettare immagini di bandiere e tifosi sui seggiolini vuoti degli spalti. Il tema sarebbe quindi quello di colmare il vuoto visivo dei seggiolini vuoti. Una strategia ancora diversa da quella vista in Bundesliga dunque: in Germania infatti, gli spalti sono stati popolati da sagome ritraenti tifosi e persino gli stessi atleti. Sarebbe al vaglio anche la possibilità di proiettare sponsorizzazioni video, anche se ad ora parrebbe l’ipotesi meno gradita perchè potrebbe generare controversie sugli spazi pubblicitari. In ogni caso, le animazioni sarebbero visibili solamente attraverso la telecamera centrale, ovvero quella più utilizzata per le riprese a tutto campo. Resta dunque da capire la posizione dei club, ma anche il feedback del pubblico reale, che seguirà le gare da casa.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AppianoGranata - 1 mese fa

    La proposta dei turni per gli abbonati mi sembra la più interessante.

    Facilmente praticabile, consentirebbe l’accesso a quasi tutti i nostri abbonati.

    Rappresenterebbe il modo migliore di premiare chi, a inizio stagione, ha riposto fiducia nella società.

    Fossi in Cairo, al primo ingresso, regalerei agli abbonati anche una di quelle bellissime mascherine personalizzate del Granata Store.

    Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy