Serie A, l’Atalanta vince in rimonta a Napoli. Torino al settimo posto

Serie A, l’Atalanta vince in rimonta a Napoli. Torino al settimo posto

La classifica / Gli orobici di Gasperini ribaltano tutto nel secondo tempo e restano in zona Champions

di Redazione Toro News

Il posticipo della giornata numero 33 termina con la vittoria dell’Atalanta di Gasperini: è 1-2 a Napoli, grazie alle reti di Zapata e Pasalic, dopo che nel primo tempo gli azzurri erano passati in vantaggio grazie a Mertens. Con questo successo, i nerazzurri restano attaccati al Milan a quota 56 punti, tre punti sopra il Torino, al quarto posto che vale la Champions League. Nel prossimo turno gli uomini di Gasperini affronteranno l’Udinese in casa, mentre il Torino giocherà lo scontro diretto col Milan.

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mimmo75 - 4 mesi fa

    Il derby quest’anno rischia di avere un’importanza che va oltre la competizione cittadina e l’orgoglio di battere il potere prepotente. Mi spiego meglio. I numeri ci offrono ormai una statistica attendibile, dopo 33 giornate chi occupa il sesto posto ha viaggiato a una media (arrotondata per eccesso) di 1,67 punti a partita, mentre quarta e quinta a 1.7. Ciò vuol dire che, molto verosimilmente, con 63 punti si arriverà sesti e con 64 quarti e quinti, anche se il ritmo delle squadre impegnate sta rallentando: alla 26ma giornata la media del quinto e sesto posto era di 1,69 mentre quella del quarto addirittura di 1,81. Decimali che si potranno tradurre in un punto in meno o in più ma alla fine quelli saranno i punti da raggiungere per l’Europa. E non è escluso che la quota si abbassi ulteriormente perchè il calendario presenta ancora scontri diretti destinati inevitabilmente a far rallentare qualcuno (Toro – Milan / Samp – Lazio / Lazio – Atalanta / Toro – Lazio) e gare per nulla facili per le contendenti, contro squadre di rango o alla ricerca di punti salvezza (Atalanta – Udinese / blatte – Toro / Milan – Bologna / Roma – Genoa / Atalanta – Genoa / Roma – blatte / Empoli – Toro / blatte – Atalanta / Lazio – Bologna / Spal – Milan).
    In questo contesto siamo assolutamente padroni del nostro destino, avendo due scontri diretti in casa (Milan e Lazio), una gara contro una squadra che non ha più nulla da chiedere al torneo (Sassuolo), una contro una squadra che molto probabilmente sarà già retrocessa quando la incontreremo (Empoli) e, appunto, il derby.
    Come detto, il sesto posto (ma potrebbe anche bastare il settimo, che la statistica oggi proietta a 61 punti) dovrebbe attestarsi a 63 punti. Nostro dovere è cavarne ALMENO 8 tra Milan, Lazio, Empoli e Sassuolo. Vorrebbe dire chiudere a quota 61 ed andare in EL in caso di settimo posto utile. Ed ecco che il derby diventerebbe il jolly che, se ben giocato, spalancherebbe le porte della CL! Doppia goduria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. byfolko - 4 mesi fa

    Se per un attimo qualcuno, me compreso, ha accarezzato il sogno Champions, beh, direi che adesso è già finito. D’altra parte Cairo avrebbe dovuto spendere troppo per affrontare il torneo in maniera decente. Meglio un piazzamento in un Europa League più alla nostra portata. Il che tra l’altro è ancora tutto da vedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro 8 Scudetti - 4 mesi fa

    Dobbiamo sperare in una finale di Coppa Italia tra Atalanta e e Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il_Principe_della_Zolla - 4 mesi fa

    L’Atalanta è dove è, e fa quello che fa, perché ha un allenatore capace e una mentalità vincente, con alle spalle una società che supporta entrambi gli elementi. Tutto quanto noi non abbiamo. Per questo non ci resta che sperare che ci siano le congiunzioni astrali favorevoli per centrare un obiettivo, il minimo. Viviamo di speranze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Oni - 4 mesi fa

    Adesso speriamo che l’Atalanta vada in Champions e vinca la coppa Italia o la stessa cosa per il milan così forse avremo accesso all’Europa altrimenti la vedo come l’ennesima beffa a cui ormai siamo abituati a subire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 4 mesi fa

    Per rimanere in corsa, visti i risultati contro qyelle che dovevamo battere, bisogna fare almeno altri otto punti e sperare che chi sarà davanti a noi in classifica vinca la coppa Italia. Sassuolo ed Empoli dovranno essere per forza due vittorie… Ma visti i precedenti…. Per essere più sicuri dobbiamo battere il Milan

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Toro71 - 4 mesi fa

    Con questi 3 punti regalati all’Atalanta sicuramente Duvan Zapata costerà meno in caso di un ritorno del colombiano coi colori del Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13973712 - 4 mesi fa

    è anche vero che il Napoli si è mangiato l’impossibile e alla fine è scoppiato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. molisegranata66 - 4 mesi fa

    La cosa che fa rabbia è che quest’anno potevamo/dovevamo evitare di aspettare le partite, i risultati degli altri. Però, dai, non è ancora finita! FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ddavide69 - 4 mesi fa

    Solo con noi giocano tutti alla morte. Vedremo i gobbi se ci regaleranno la partita sempre xhe andremo la a fare risultato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. claudio.binello196_14134097 - 4 mesi fa

    Spero che domenica sera ci siano gli stimoli giusti nessun alibi verso torti arbitrali purtroppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. vidison - 4 mesi fa

    Dopo questa partita le cose si complicano l’Atalanta potrebbe coccolarsi di questo vantaggio e favorire la viola in coppa e se pure la Lazio dovesse passare col Milan la vedo dura per noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-14246928 - 4 mesi fa

    troppi gol sbagliati dal napoli che con il passare dei minuti ha oerso sicurezza e preso due gol incredibili. purtroppo x noi ha vinto l’atalanta, ma noi dobbiamo solo vincere sabato e la prossima con i gobbi….poi guarderemo la classifica. Forza Toro! Vincenzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. mirafiori64 - 4 mesi fa

    stiamo entrando nela fase delle partite dove gli stimoli fanno la differenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ciccio Graziani - 4 mesi fa

    Forza Toro, sabato ci giochiamo molto, sarebbe buono non perdere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. prawn - 4 mesi fa

    Male, ma cerchiamo di vincere con il Milan e nulla e’ precluso.
    Certo che il Napoli quest’anno ha fatto proprio pena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Grande Atalanta nel secondo tempo ma quei caproni di Mertens, Zielinsky e Milik si sono mangiati l’impossibile sull’1-0… Mannaggia a loro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy