SerieA, Gravina sulla prossima stagione: “Difficile iniziare il 12 settembre”

SerieA, Gravina sulla prossima stagione: “Difficile iniziare il 12 settembre”

Le parole / Il presidente della FIGC confida che i lavori per il prossimo campionato sono ancora in alto mare

di Redazione Toro News
Gravina

La Serie A 2020/2021 è ancora in alto mare. Ai microfoni del programma della Rai, Dribbling, è intervenuto Gabriele Gravina, presidente della FICG, che ha spiegato la situazione attuale dei lavori e dando seguito alle sue affermazioni di due giorni fa, quando si disse preoccupato per la prossima stagione: “Il problema è mettere insieme gli impegni e trovare le condizioni per non creare disagi ai tesserati. Immaginate una finale di Champions League tutta italiana, il 23 agosto. A fine agosto, poi, vi sono le convocazioni nazionale per la finestra della prima settimana di settembre. Iniziare il 12 mi sembra una via poco percorribile. Bisogna cadenzare le gare di campionato, non facendoci trovare impreparati commettendo gli errori del passato“.

LEGGI ANCHE: Torino, Singo out per almeno due settimane: escluse fratture ossee

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy