Setti (Pres. Verona): “Juric? Sta facendo delle valutazioni”. E il Toro…

Le parole / Così il presidente dei veronesi sul futuro del tecnico

di Redazione Toro News
Hellas Verona

Maurizio Setti, presidente dell’Hellas Verona, a Sky Sport, ha parlato del futuro di Juric, attuale tecnico dei veronesi: “Juric rimarrà? Fino a quando non c’è la firma non lo sappiamo. Il mister è stato un valore aggiunto, la speranza è quella di continuare insieme. Siamo una neopromossa, dobbiamo fare i conti con parametri economici dai quali non possiamo prescindere. Siamo sempre stati chiari con lui, Juric sta facendo le sue valutazioni. Da parte nostra non ci sono problemi”.

LEGGI: DE SILVESTRI VERSO IL BOLOGNA

Il Torino, come avevamo riportato, è vigile sul tecnico, che piace sia a Vagnati che al Presidente Cairo, che è intenzionato a valutare altri scenari in caso di non riconferma di Moreno Longo sulla panchina del Toro.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DaveLeg - 3 mesi fa

    Conta il progetto, l’allenatore viene dopo.
    Se, come credo, la squadra verrà rivoltata come un calzino, ma gli innesti saranno dei giovani o dei perfetti anonimi, servirà un allenatore di polso, capace di navigare in acque agitate.
    Allora Pioli sì, Juric ni, Gianpaolo no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bischero - 3 mesi fa

    Juric per me vista la rosa é la soluzione migliore. Vista la rosa nel senso che sarà epurazione a prescindere. A parere mio peró degli 11 giocherebbero con il serbo sirigu bremer lyanco ansaldi rincon belotti verdi e forse baselli. Gli altri via tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paul67 - 3 mesi fa

    Vedere giocare il Verona è un bel vedere, se poi si tiene conto che è stato assemblato con esordienti e scarti il lavoro di Juric assume una valenza maggiore, Setti che è uno scaltro imprenditore venderà 2/3 giocatori si mette una trentina di milioni in saccoccia e torna a fare una squadra da salvezza, Juric sa bene che perderà Imbula e Ambarabat e che sotistuirli nn sarà facile, quindi vuol cambiare aria. A me Juric piace, Moreno comunque merita una chance, ma poi noi abbiamo un problema di fondo che nn é il mister e chiunche allenerà la prossima stagione nn avrà un compito facile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luigi-TR - 3 mesi fa

    Juric con il Verona sta facendo bene, ma io preferirei Pioli o Maran per la prossima stagione sulla panchina granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14153144 - 3 mesi fa

    Nello sport di oggi gli allenatori contano poco meno al 50% dei risultati della stagione…oggi un allenatore,che tra L altro escono tutti da coverciano ovvero tutti uguali,è dimostrato che deve essere in primis un buon gestore di uomini…esempi sono Pioli,Inzaghi,Sarri,Gattuso e company,poi deve mediare tra squadra e società facendo spesso da scudo e non come Conte che va contro tutti sempre…esempio lampante di tutto questo è guardiola che oltre Barcellona non ha vinto nulla in Europa,o mourignp che dopo L Inter…..
    Questo per dire che è inutile andare a cercare chissà dove il nuovo allenatore.c è già ed e anche un tuo prodotto…
    Moreno Longo,bella presenza,molto mediatico,istruito,parla benissimo,si fa capire,calma serafica,comunque buone idee e tanto di palle così per aver accettato un incarico a tempo come questo toro…tutti gli altri avrebbero chiesto il biennale,lui come Ranieri L anno scorso a Roma ha detto si perché tifa toro e perché evidentemente crede in se stesso e nel suo lavoro…non si è mai lamentato di niente e di nessuno,pensa a lavorare e migliorare quello che ha…vedere meite,Belotti,berenguer,bremer…
    Tutti gli altri sanno solo chiedere giocatori nuovi e abbandonare le loro presunte palle al piede….e poi un cuore granata come il suo…come si può volere di più?….qui c è da crescere insieme,squadra,mister e società!
    Diamo fiducia a Cairo,Longo e Vagnati,mettiamo da parte le polemiche e gli striscioni e iniziamo a remare tutti dalla stessa parte….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      gli allenatori contano moltissimo, sempre e comunque…non è solo una questione puramente tecnica quanto di capacità gestionale e di rapporti con i giocatori, dirigenza, tifoseria e stampa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 3 mesi fa

    Un conto siamo noi tifosi, altra cosa dovrebbe essere la società. E qui cominceremo a misurare il nuovo DS e la sua autonomia. Noi tifosi possiamo schierarci, salire sui carri, ragionare di pancia. La società deve ragionare sulla base di un progetto e di un’idea.
    A noi serve come il pane un periodo di crescita stabile e il più sicuro possibile. Non possiamo permetterci altre cadute.
    Su queste basi andrei a scegliere. Mi sono già espresso. Longo: gratitudine infinita per essersi accollato l’onere di non farci scivolare in B. E da tifoso del Toro e ragazzo del Fila gli sarà costato molto di più. Portarci in B (anche se non sarebbe stato colpa sua) lo avrebbe segnato per sempre nella ns storia. Quindi grazie. Ma poi vengono le scelte razionali. E credo che nessuno di noi 6 mesi fa avrebbe pensato a lui per un ciclo di rinascita. Troppo poco questo spezzone anomalo per rischiare con lui.
    Juric: anche qui perplessità. Sembra una decisione mossa dall’ottimo campionato del Verona. Ma prima? E soprattutto al Verona può essere il classico allineamento dei pianeti. Giocatori che si sacrificano e disponibili. E se non li trova? Allenatore “instabile” un po’ alla Sinisa. Molto soggetto a fattori esterni. A me sembra un po’ un azzardo.
    Io andrei su Pioli dritto e veloce. Ha quasi sempre fatto bene, al Milan benissimo. Lavora con i giovani e costruisce senza strappi.
    Quindi auguro al ns DS tanta lungimiranza e attenzione: non può sbagliare.
    Ma chiunque arrivi dovrà avere il ns supporto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nero77 - 3 mesi fa

    Perché non confermare Longo?Sinceramente non lo vedo inferiore a nessuno dei papabili nominati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 3 mesi fa

      Moreno, secondo me, è un po come Cravero prima del Cesena o Lentini prima di Ancona. Ha un bel potenziale ma deve acquisire malizie che non può avere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 mesi fa

    Preferirei Pioli
    Ma meglio Juric del sopravvalutato Gianpaolo.
    E qualche chance la darei anche a Longo.
    Gasperini il sogno impossibile

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. gramelot - 3 mesi fa

    Giampaolo chi ?

    L’ennesimo fallito aziendalista lacchè alla corte del mandrogno ?

    Ma neanche dipinto.

    Ad un “mazzarri parte seconda” non ci voglio nemmeno pensare.

    Piuttosto Pioli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granata - 3 mesi fa

    Chiunque ma non Giampaolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata227 - 3 mesi fa

      Concordo al 100%, mai visto un allenatore godere di così tanta buona stampa senza aver concluso una singola stagione sopra la sufficienza.
      Granata di faccio una domanda se permetti (visto che sembri vicino in qualche modo all’ambiente): ma gli svincolati dai prestiti causa covid, tipo damascan o rauti, hai notizia di cosa stiano facendo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 mesi fa

        Sia Rauti che Damascan si allenano da soli. Non possono frequentare la prima squadra sino a fine campionato, quindi ne essere convocati e tanto meno giocare. Tutto in attesa di sapere il loro destino ( che non dovrebbe essere a Torino ). Su Giampaolo credo che tatticamente sia uno dei peggiori mai visti in vita mia. Per non parlare della preparazione. Avrà santi in paradiso perché altri molto più bravi di lui non hanno avuto le sue possibilità.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata227 - 3 mesi fa

          Grazie mille per la delucidazione. Sul non poter giocare partire ufficiali avevo pochi dubbi, ma è un peccato che non possano nemmeno allenarsi con il gruppo. Sarebbe stato un ottimo modo per valutarli e integrarli, anche se è probabile che il prossimo anno tornino in prestito.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Granata - 3 mesi fa

            Lo hanno stabilito per evitare confusione.

            Mi piace Non mi piace
        2. marione - 3 mesi fa

          Quindi ci sono buone chances che arrivi. Incapace, raccomandato, yesman, adatto a questa società

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 3 mesi fa

        I giocatori che andavano in scadenza a giugno, potevano, previo accordo con le rispettive società, prolungare accordo sino a fine campionato stile Ansaldi ,Falque, De Silvestri. Chi , come Rauti e Damascan invece non ha trovato accordo, resta congelato sino a fine campionato per poi tornare in forza a chi detiene cartellino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. loik55 - 3 mesi fa

    e si perchè adesso prendi Juric, lo metti al toro, alla viola o alla samp, bologna, ecc , e queste squadre diventano il verona di quest’anno ,ah. ah!!! Facile fare gli addetti ai lavori così!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. otto88 - 3 mesi fa

      Magari arrivasse al toro!!!!……Pieno rispetto per Longo …ma al momento non è da toro….ha vinto con brescia e genoa… squadre inguardabili e sempre grazie a Belotti…….il resto è stato disastroso….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 3 mesi fa

      concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. paulinStantun - 3 mesi fa

      Quindi che fai???
      Cerchi quello che ha fatto la peggiore stagione e speri che diventi una specie di Mourinho???

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy